vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

“Ho contratto l’ebola”, ma non era vero. Due ore di paura in città

Più informazioni su

VASTO  – Ore di ansia in città per un possibile  caso di ebola arrivato ieri dl reparto di malattie infettive del San Pio di Vasto. 
A fare scattare l’allarme è stato un uomo di Lanciano appena rientrato dal Ghana. Ieri mattina ha raggiunto il pronto soccorso del Renzetti di Lanciano lamentando sintomi molto simili all’ebola: febbre alta,tosse persistente, nausea. 
E’ scattato immediatamente il protocollo di sicurezza. Il primario del pronto soccorso di Lanciano ha contattato immediatamente il reparto di Malattie infettive di Vasto. Un equipaggio del 118 ha caricato in ambulanza l’uomo dopo aver preso tutte le precauzioni del caso.  
Ricoverato in isolamento, al paziente sono stati fatti diversi prelievi di sangue. Nel pomeriggio  i medici hanno tranquillizzato tutto: gli esami del sangue hanno escluso che si trattasse di ebola. “Non è era ebola nè sospetta nè presunta”, hanno dichiarato. L’allarme è rientrato e la paura è passata.  Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su