vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Fiumi di droga dalle montagne dell’Albania. Controlli aeronavali per scoraggiare nuovi sbarchi

Più informazioni su

VASTO. La nuova via della droga. Da almeno due anni l’Albania rifornisce l’Abruzzo di droga via terra passando dalla Puglia. Negli ultimi mesi, tuttavia, la presenza di servizi mirati ha portato al sequestro di grosse partite nella zona di San Salvo. Un sequestro è stato fatto un anno fa all’uscita del casello Vasto sud, un altro a pochi metri dallo stadio di San Salvo. Le staffette della droga in entrambi i casi erano albanesi. Non è escluso che facciano parte della stessa organizzazione che martedì ha cercato di sbarcare droga dal mare. 
La partita di marijuana probabilmente arriva da Lazarat, una località tristemente nota delle montagne a sud dell’Albania. Le forze dell’ordine hanno scoperto che è in quella zona che si concentra il 90% delle piantagioni di marijuana. Sono centinaia le persone che fanno parte di una elefantiaca associazione dedita allo spaccio. Ogni gruppo ha una zona di riferimento. Dalla Puglia gli spacciatori si spingono sempre più a Nord. La nuova via della droga  che ha acceso i riflettori su Abruzzo e Molise sarà sottoposta a controlli aeronavali per scoraggiare nuovi sbarchi. Paola Calvano (paolacalvano@vadtoweb.com)

Più informazioni su