vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

San Francesco: in arrivo gli stipendi arretrati

Più informazioni su

VASTO. “Casa di Cura San Francesco: si è svolto un’ incontro presso la direzione della ASL di Chieti tra la segreteria provinciale della fp- CGIL e i vertici della ASL nella persona del DIRETTORE SANITARIO dott. FLACCO e del DIRETTORE AMMINISTRATIVO Dott. Spadano e il responsabile della ragioneria Dott. Galassi Pierluigi al termine dell’incontro e stato firmato un mandato di pagamento delle prestazioni, nei confronti della FONDAZIONE P.A. MILENO ,che restituiscono ai lavoratori una BOCCATA DI OSSIGENO.
Gli stipendi a questo punto dovrebbero essere erogati regolarmente i primi giorni della prossima settimana, grazie all’impegno dell’assessore alla Sanità Paolucci, dopo settimane di intenso lavoro ed incontri con i sindacati, che hanno portato finalmente ad una soluzione.
Il tavolo di confronto che si è tenuto questa mattina, ha gettato le basi affinché venissero  trasferite alla FONDAZIONE P.A.MILENO le somme oggi necessarie per il pagamento di almeno una delle  due mensilità arretrate. 
Il Segretario Provinciale della FP-CGIL di CHIETI Ferdinando Costanzo, ha fornito nelle sedi di  confronto, cifre e dati sulla situazione, ha ricordato che lavorano nelle strutture della Fondazione Padre Alberto Mileno CIRCA 300 DIPENDENTI. Per questo, a nome dei lavoratori riconosco che la sensibilità e l’ atteggiamento dell’assessore Paolucci e della dirigenza della ASL 02 CHIETI-LANCIANO-VASTO siano andati  nella giusta direzione.
Mi auguro adesso che si possano erogare gli stipendi ai lavoratori nei primi giorni della prossima  settimana di ottobre. Questo permetterà ai lavoratori monoreddito, con figli a carico che percepiscono  1200 euro al mese, come qualcuno li definisce CICALE, di poter far fronte a tutte quelle spese FISSE che una famiglia deve affrontare, ad esempio: rifiuti, tasse locali, IMU, TASI, utenze domestiche, trasporto  pubblico, MUTUO o AFFITTO, dello stipendio non rimane nulla, altro che crociere”scrive il Segretario Provinciale della CGIL FP, Ferdinando Costanzo. redazione@vastoweb.com

Più informazioni su