vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

L'onorevole Amato:"Adeguare decreto ai nuovi bisogni di salute delle donne"

Più informazioni su

VASTO. “Ho personalmente sostenuto in fase di discussione la risoluzione che “impegna il Governo ad effettuare un monitoraggio sui risultati della qualità della formazione anche con riguardo a specifiche competenze nel campo della ginecologia oncologica” Afferma la parlamentare abruzzese del PD Maria Amato componente la Commissione Affari Sociali della Camera del Deputati.

Nella risoluzione (7-00058 ndr)  con specifico riferimento al tema della formazione e della ricerca,si impegna appunto il Governo ad attuare tutte le iniziative di competenza per favorire l’attivazione presso le università o aziende ospedaliere di percorsi formativi in ginecologia oncologica. Innanzitutto si chiede si valutare l’opportunità di una modifica del decreto ministeriale che la regolamenta (1 agosto 2005) al fine di “rendere l’ordinamento didattico della Scuole di Specializzazione in ginecologia ed ostetricia congruente sia con i mutati bisogni di salute della popolazione femminile sia con lo sviluppo delle conoscenze, competenze e tecnologie in onco-ginecologia.

Espressione di soddisfazione della Parlamentare del PD per “ l’approvazione  all’unanimità dalla Commissione Affari Sociali e Sanità della Camera della risoluzione di iniziativa dell’On Fucci, ma sottoscritta da gran parte dei componenti la Commissione, che ho personalmente sostenuto in fase di discussione, rappresenta un’azione trasversale per percorsi formativi aggiornati”.

redazione@vastoweb.com


Più informazioni su