vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Turdò avverte Pupillo: "Non vogliamo essere la Catalonia ma nemmeno l'Africa d'Abruzzo"

Più informazioni su

VASTO. Turdò, presidente del Movimento Italia Unita-Partito dell’Automobilista, avverte Pupillo: “Non vogliamo essere la Catalonia ma nemmeno l’Africa dell’Abruzzo.
“Da pochi giorni la Provincia di Chieti ha un nuovo Presidente è Mario Pupillo, sindaco di Lanciano che in rappresentanza della lista “Provincia Unita” ha battuto il candidato di centrodestra Nicola Scaricaciottoli , abbiamo realizzato una intervista al Presidente nazionale di Italia Unita- Partito dell’Automobilista , Antonio Turdò sul risultato elettorale di domenica scorsa.  D.  E’ contento di questo risultato elettorale? R. Molto soddisfatto sia perché ha perso un centrodestra inconcludente e latitante sulle grandi problematiche infrastrutturali del comprensorio Vastese , ma anche sulle piccole strade provinciali ormai diventate delle strade sterrate o quasi.  D. Più che perdere Scaricaciottoli  ha perso Di Giuseppantonio? R. Ma il povero Enrico ha fatto due errori fondamentali. Il primo è stato non aver dichiarato il dissesto finanziario, mentre il secondo è stato circondarsi di una giunta inadeguata, forse nel rileggere il film della giunta precedente possiamo citare il famoso detto” beato chi ha un occhio in un mondo di ciechi”.. D. Dopotutto sono anni che le Amministrazioni provinciali sono fallimentari? R. Guardi l’unica Amministrazione che ha realmente lavorato per il territorio chietino è quella nella quale ero io consigliere, l’amministrazione Pulsinelli dal 1995 al 1999. Pensi che noi abbiamo progettato e realizzato una miriade di cose ma le voglio ricordare solo tre cose: La Fondo Valle Treste, nella quale dopo circa 20 anni non se ne vede la fine; il finanziamento dei contributi alle imprese che realizzavano investimenti ed incrementavano l’occupazione. L’Info Point Europa  che rappresentava un servizio per Amministrazioni Comunali e provinciali di tutto il Sud. Partendo da Febbo per arrivare a Di Giuseppantonio tutto distrutto!!! D. Italia Unita ha collaborato fattivamente a questa elezione? R. Sicuro sia partecipando a riunioni ed incontri pubblici e sia facendo votare ad alcuni consiglieri vicini il Presidente Pupillo. Oltre tutto anche in qualità di fondatori di Abruzzo Civico( anche se la presenza in questa organizzazione è sottoposta ad una verifica che nei prossimi giorni sfocierà in un documento ufficiale) abbiamo sostenuto il presidente della lista Provincia Unita. D. Una richiesta specifica al nuovo Presidente? R. Meno rotonde e più manutenzione, più segnaletica orizzontale e verticale, come rappresentante degli automobilisti lo invito a renderci la vita meno difficile. Non ci faccia venire in mente l’Africa quando percorriamo le strade dell’Abruzzo meridionale”. redazione@vastoweb.com

Più informazioni su