vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Lavoro, dignità e uguaglianza per cambiare l’Italia e l’Abruzzo

Più informazioni su

VASTO. Sono già 60, e sono destinati ad aumentare, i pullman che dall’Abruzzo partiranno sabato per raggiungere piazza San Giovanni, a Roma, dove la Cgil terrà la sua manifestazione nazionale.
Oltre 3000 abruzzesi hanno già aderito all’iniziativa, confermando il clima di attenzione e di ascolto che anche nella nostra regione ha trovato la mobilitazione della Cgil contro le scelte del governo e per una politica che privilegi il lavoro, la dignità e l’uguaglianza. Un consenso costruito dalle venti iniziative che la Cgil abruzzese ha organizzato nelle ultime settimane all’esterno delle sue sedi, dai presidi, dagli incontri con gli studenti universitari e medi, dalle 309 assemblee nei posti di lavoro e dalle oltre 40 riunioni dei vari organismi sindacali. Tutte iniziative alle quali hanno partecipato migliaia di persone.
D’altra parte le scelte del governo coinvolgono pesantemente e negativamente anche l’Abruzzo. Una regione che ha già perso 54.000 posti di lavoro e che perciò avrà una sensibile riduzione delle entrate fiscali, alla quale il taglio di 4 miliardi deciso per le Regioni dalla legge di stabilità costerà 96 milioni di minori entrate, che ha perso già 31 milioni di fondi FAS. Tagli che in Abruzzo si tradurranno in una riduzione dei servizi sociali, sanitari, del diritto allo studio, dei trasporti. Tutti comparti che producono lavoro pubblico e diritti ai cittadini.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su