vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Consegnato dal Rotary club di Vasto il premio "arti e mestieri 2014" ad Ester Stella

Più informazioni su

 VASTO. E’ stata una Cerimonia bella e commovente quella che si è svolta, Venerdì 31 ottobre 2014, presso la Sala della Cornice di Palazzo D’Avalos, su iniziativa del Rotary Club di Vasto. Alla presenza del Governatore del Distretto 2090, avv. Marco Bellingacci e signora Francesca, dei past governor Riccardo Marrollo e Francesco Ottaviano, del presidente del club dott. Angelo Muraglia, dell’Assistente del Governatore,  Adriano Spinelli, del Presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Forte, del Presidente dell’Assostampa cav. Giuseppe Catania, e di molti soci e amici rotariani, è stato consegnato il Premio “Arti e Mestieri 2014” alla signora Ester Stella, proprietaria dello storico negozio di cappelli, sito in Corso De Palma, una volta chiamato “La Corsea”.

Dopo i saluti del Presidente del club Muraglia, hanno preso la parola il Presidente del Consiglio comunale Forte, che si è detto orgoglioso di parlare di Ester Stella alla quale persino il sindaco di Perth Lisa Scaffidi ha voluto rendere omaggio quando a maggio è venuta a Vasto per il venticinquennale del gemellaggio, e del Presidente dell’Assostampa Catania, il quale ha sottolineato che il negozio “Cappelli Stella” debba ritenersi un vero “sacrario”, dove sono custoditi ancora i mobili appartenuti al padre di Ester, Quirino.

E’ stato, quindi, compito del vice-presidente del club, arch. Sandro Valentini, illustrare la valenza del Premio rotariano, istituito anni fa su proposta del socio Vincenzo Chierchia per richiamare all’attenzione della città quanti lavorano con impegno e professionalità sul territorio.

“La scelta di quest’anno – ha concluso Valentini –  è andata al Borsalino della Signora Stella. E’ un piccolo, ma significativo, riconoscimento del Rotary ad un grande personaggio della nostra storia locale, che ancora oggi continua a gestire alla veneranda età di 91 anni e 7 mesi il negozio di famiglia”.

E’ seguita la consegna del Premio “Arti e Mestieri”, fatta dal socio Vincenzo Chierchia. Visibilmente commossa, la signora Ester ha ritirato il mazzo di fiori e la Targa su cui è stata incisa la seguente motivazione: “Donna di grandi virtù umane e morali, instancabile lavoratrice, dopo aver aiutato il papà Quirino nell’azienda di famiglia, dal 1973 ad oggi ha saputo gestire, da sola, con passione e professionalità, lo storico negozio di cappelli, sito in Corso De Parma, offrendo sempre ai tanti clienti vastesi ed ai turisti straordinarie testimonianze di cortesia e di signorilità”.

Per la circostanza sono state donate alla signora Ester anche una pergamena con un simpatico approfondimento del tema del “cappello” (testo composto e letto dal socio Gianfranco Bonacci) e una elegante “brochure” con stupende foto a colori che ritraggono Ester nel suo negozio.

Nella “brochure” è stata inserita la breve intervista, fatta qualche giorno prima della Cerimonia alla signora Ester dall’addetto stampa del club, prof. Alfiero Luigi Medea, che qui viene riportata.

“Non l’ho scelto io questo mestiere – ci ha sottolineato Ester Stella – ma per retaggio familiare. Però l’ho accettato con entusiasmo prima aiutando mio padre Quirino fin dall’età di 14 anni, poi, da sola, superando difficoltà e mode”.

“In tutti questi quarant’anni – ha aggiunto la brava “cappellaia” –  tantissimi vastesi e turisti sono venuti a comprare i cappelli nel mio negozio e sono rimasti a me affezionati, venendomi a salutare, anche dopo molto tempo”.

“La crisi economica attuale – ha concluso Ester – la sto provando anch’io, perché ci sono giornate in cui non vendo quasi niente. Tuttavia, continuo a mandare avanti questa storica attività della mia famiglia con indomita volontà e con la stessa passione di un tempo”.

La Cerimonia si è chiusa con un piccolo rinfresco, durante il quale il Governatore Bellingacci si è incontrato con il sindaco Luciano Lapenna.

Naturalmente, il club rotariano di Vasto ha vissuto un forte momento di aggregazione e di sincera amicizia durante la conviviale che si è svolta, alle 20,30, nella sede sociale, dove sono stati presenti, in un caloroso interclub, anche i soci di Atessa Media Val Sangro con il loro Presidente Amedeo Orfeo e signora Rosanna, e il Governatore eletto per il 2015-2016 dott. Sergio Basti de L’Aquila.

Il Governatore Bellingacci nel suo discorso ufficiale, tenuto dopo gli interventi dei giovani Francesco Barattucci del Rotaract di Atessa e di Francesco Tascione del Rotaract di Vasto, si è congratulato per l’eccellenza dei piani programmatici dei due club, invitando tutti i soci a sentirsi orgogliosi di appartenere al Rotary, una grande famiglia impegnata quotidianamente nel “servizio” per le tante emergenze del mondo d’oggi.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su