vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Tante persone hanno aderito al comitato spontaneo cittano no antenne

Più informazioni su

VASTO. “Dopo aver lanciato l’allarme a seguito della pubblicazione della delibera del 3 ottobre 2014 n. 291 con la quale la Giunta comunale ha dato l’approvazione all’istallazione di un antenna di telefonia mobile della WIND sul palazzo del Tribunale di Vasto, e quindi a pochi metri di distanza dalla scuola elementare Luigi Martella – si legge in una nota- si è immediatamente costituito il Comitato Spontaneo Cittadino No Antenne vedendo subito la partecipazione di un consistente numero di persone. A seguito del nostro comunicato stampa attraverso il quale gridavamo le nostre perplessità per una scelta tanto pericolosa quanto scellerata, l’assessore all’urbanistica Masciulli attraverso i mezzi di informazione locali lancia un comunicato stampa con il quale cerca di rassicurare la cittadinanza affermando che l’antenna non verrà istallata. Certamente i nostri dubbi non stati fugati leggendo quanto espresso in quel comunicato, e neanche dopo essere stati informati da quanto uscito dall’incontro tra parte della Giunta comunale e il Consiglio d’Istituto della scuola elementare Luigi Martella dove sostanzialmente l’amministrazione comunale ha ribadito quanto detto dall’assessore Masciulli. Il Comune infatti fa sapere che l’antenna non verrà istallata per due motivi principali: innanzitutto perché le tempistiche che dovrebbero portare all’istallazione dell’antenna sul palazzo del tribunale non permetterebbero che questa avvenga (il tutto deve avvenire entro il 31 dicembre 2014), in secondo luogo perché, sempre da quanto affermato dal Comune, la WIND non sembra interessata a quella localizzazione. Per quanto riguarda il primo dei suddetti motivi, se è vero che l’antenna non verrà istallata perché le tempistiche non lo permettono, cosa succederebbe se nel prossimo piano delle istallazioni di telefonia mobile le tempistiche risultassero essere congrue per un’eventuale istallazione? inoltre, se è vero che la WIND non sembra interessata al palazzo del tribunale al fine dell’istallazione dell’antenna, perché dall’esito della riunione del 10.06.2014 emerge che la WIND non solo non si è espressa in modo chiaro e categorico ma si è addirittura impegnata a prendere in considerazione detta proposta?

Secondo la nostra posizione le intenzioni del Comune non sono precise e non segnano confini netti e definiti. Per rispondere ai suddetti e ad altri quesiti che il Comitato Spontaneo Cittadino No Antenne intende sottoporre al Comune, attraverso questo comunicato chiediamo all’amministrazione comunale di avere incontro pubblico aperto alla cittadinanza così da rendere la vicenda chiara a tutti gli interessati”.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su