vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

I cittadini dicono no alla rotatoria e spartitraffico di Corso Nuova Italia

Più informazioni su

VASTO. Sono iniziati i lavori per la realizzazione di una rotatoria con annessa segnaletica orizzontale e verticale tra via Tobruk, Vittorio Veneto, San Michele, Asmara.  L’intervento è stato deciso sia  per la riduzione del tasso d’incidentalità, che all’aumento degli standard finalizzati alla sicurezza stradale. Per l’amministrazione comunale la realizzazione di una rotatoria e delle rispettive isole spartitraffico si prospetta come una possibile soluzione al problema. In quanto determinerebbe la diminuzione della velocità dei veicoli, generata dalla traiettoria vincolata consentendo di moderare la velocità sull’asse principale e di facilitare il passaggio di altri flussi. Tuttavia il cantiere ha già suscitato diversi dissensi. I residenti in particolare lamentano il sacrificio, in Corso Nuova Italia, di diversi posti per la sosta delle auto per consentire la realizzazione dell’opera. “I parcheggi sono insufficienti nel centro città- hanno dichiarato alcuni cittadini- ora saranno ancora meno. Questa rotatoria è inutile ed a prima vista anche poco agevole. Stiamo diventando la città dei rondò. Le strade sono in pessime condizioni e noi pensiamo a costruire rotonde”. A realizzare i lavori è la ditta GMC STRADE s.r.l. di Pescara per l’importo di euro 22.382,03.

paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su