vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Grande vittoria della TCM Group BTS San Salvo: battuta L'Aquila. Consolidato primato in classifica

Più informazioni su

TCM GROUP BTS SAN SALVO: inarrestabili. 

Quinta vittoria consecutiva per la squadra di Mister Di Cesare. 

Tre a zero rifilato al fanalino di coda L’Aquila. Ancora una vittoria e tre punti in cassaforte, e la TCM Group BTS San Salvo sale a quota quattordici punti.

Una sesta giornata di campionato che smuove la classifica. Non per la TCM che consolida il primato, ma il Venafro batte il Pescara 3, rubandole la seconda posizione in classifica, mentre la Teate cade a Teramo, mettendo a rischio la quarta posizione. Proprio la Teate è l’ultima squadra di affrontare nel settimo turno che chiude il girone di andata.

Tornando alla gara odierna, una TCM non brillantissima, come collettivo, perché, presi individualmente i ragazzi non demeritano. Buona la prova degli schiacciatori Bozzella e Lauditi, così come quella del libero Di Casoli. Sottotono Colamarino, che alterna giocate di classe, vedi 4 ace consecutivi, a momenti di totale abbandono. A trascinare i suoi, il solito De Felice, che delizia il pubblico con delle difese sopraffine. Il primo set, sembra andare via sciolto, ma ecco che sul 16-11, si innesca il solito meccanismo di rilassamento, che porta la squadra ad errori a ripetizione, rischiando quasi di essere ripresa. 25-22 il finale. Nel secondo brutta, bruttissima partenza, 4-0 per gli ospiti. LA TCM passa la metà del set a recuperare, dal 15 pari, stacca gli avversari e agguanta anche il secondo parziale. Il terzo scivola via quasi monotono, con l’unico sussulto l’esordio di Berardi, classe ’99. Un punto in attacco e due muri per lui, decisamente un bel bottino contando che è la prima apparizione. Bravo Mister Di Cesare a far esordire al momento giusto tutti i suoi ragazzi, e a renderli partecipi di tutte le vittorie fino a qui conquistate.

Ora non bisogna mollare la presa, occorre lavorare ancora più seriamente per dimostrare che il primato non è giunto per caso, una vittoria contro la Teate, significherebbe terminare il girone di andata con la consapevolezza di aver battuto tutte le contendenti alla vittoria.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su