vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Liberiamo le nostre imprese dalla criminalità per un’economia più sana e più forte"

Più informazioni su

VASTO. Confcommercio organizza un convegno a Vasto nell’ambito del progetto nazionale “Legalità, mi piace”.
Un convegno, con relatori illustri, per chiudere al meglio le iniziative messe in campo nell’ambito del progetto, promosso dalla Confcommercio nazionale, “Legalità, mi piace” capace di coinvolgere centinaia di commercianti associati di Chieti e provincia. L’appuntamento è per mercoledì mattina a Vasto quando, all’interno del palazzo D’Avalos, è in programma il convegno “Legalità, mi piace” che porta la firma in calce di Confcommercio Chieti. La giornata servirà a discutere delle problematiche legate alla legalità commerciale e alla sicurezza percepita dalla categoria sul territorio. In tal senso verranno resi noti gli esiti dei questionari distribuiti dalla Confcommercio e compilati, in forma anonima, dai suoi numerosi associati. Lo slogan del convegno è “Liberiamo le nostre imprese dalla criminalità per un’economia più sana e più forte, per un Paese più civile”. Tra i relatori che parteciperanno al dibattito, spicca la presenza del prefetto di Chieti Fulvio Rocco de Marinis, di Luciano Lapenna, sindaco di Vasto, e del colonnello Vittorio Mario Di Sciullo, comandante della Guardia di finanza di Chieti. A fare gli onori di casa Marisa Tiberio, presidente provinciale Confcommercio Chieti. “Molte imprese del commercio, del turismo, dei servizi e dei trasporti sono spesso vittime di racket, usura, furti, rapine, taccheggio, tangenti e di abusivismo commerciale. Tutti fenomeni che frenano la libertà d’impresa e la crescita del settore. E’ fondamentale- spiega Tiberio- arginare questo disagio dilagante nella nostra provincia con strumenti efficaci e condivisi.”

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su