vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Trigno inquinato: invocate pene severe per chi ha messo a rischio la salute della popolazione

Più informazioni su

VASTO..” Chi ha inquinato il Trigno deve pagare”. A chiedere giustizia per l’ambiente e per la salute dei cittadini è Augusto De Sanctis del Forum abruzzese dei Movimenti per l’acqua. La diagnosi fatta dalla Forestale sullo stato di salute del Trigno ha provocato sconcerto e rabbia e la popolazione di chiede come sia stato possibile  permettere per tanto tempo l’avvelenamento di un fiume che disseta e irriga una grande fetta di territorio.Augusto De Sanctis,  invitan la Asl ad ottemperare agli obblighi di legge rendendo pubblico periodicamente il risultato del monitoraggio delle acque.

 

«È un fatto gravissimo che non venga fatto, perché l’inquinamento appare cronico in questo fiume: prima l’arsenico, poi la salmonella. Dal 2012 il fiume è malato ma inspiegabilmente non c’è stato alcun provvedimento d’urgenza da parte delle amministrazioni pubbliche a tutela della salute dei cittadini. Siamo davanti al fallimento conclamato del sistema. Lo sversamento dei veleni avviene in totale anarchia. La struttura pubblica è al collasso», dichiara De Sanctis. «Bisogna dire grazie alla Forestale e al lavoro che ha fatto. Ma chi ha inquinato il fiume deve pagare”.

Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su