vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Porto di Vasto: cresce il numero di furgoni e passeggeri trasportati per l'anno 2014

Più informazioni su

VASTO. Il Comandante del Porto di Vasto Giuliano D’Urso ha illustrato nel corso dell’incontro con il senatore Riccardo Nencini i lavori in corso e quelle che saranno le caratteristiche del nuovo porto. Tra gli interventi previsti ci sono il prolungamento della diga di sopraflutto, riqualificazione del bacino esistente, realizzazione del nuovo bacino e riqualificazione del bacino di levante ed infine il collegamento ferroviario dell’area industriale con la stazione “Porto di Vasto”. D’Urso ha inoltre voluto ricordare le cifre che hanno interessato il porto per l’anno in corso. “Le merci movimentate nel 2014-ha detto- sono state tonnellate 466.921,23 e 10121 furgoni. I passeggeri invece sono stati 4682 imbarcati e 4373 sbarcati. Entro il 31 dicembre 2014 saranno completati altri interventi”. Prima della fine dell’anno è prevista l’inaugurazione del nuovo mercato ittico, il rifacimento della segnaletica, il potenziamento dell’impianto antincendio e la riqualificazione della diga foranea”. Entro giugno 2015 invece gli interventi interesseranno le banchine, l’installazione di box sul molo Martello. E’ prevista inoltre la separazione della viabilità di accesso diportisti al circolo nautico con modifica della cinta doganale. Con il servizio di trasporto Vasto-Trieste sono molti i benefici ambientali. Oltre 1000 camion in meno sulle strade a lunga percorrenza. Oltre 270.000 Km stradali di percorrenza evitati ed oltre 204.000 kg di emissione di Co2 evitate.  Le merci sono per il 90% marmo di Apricena e furgoni, 10120 movimentati nonostante la crisi Ucrino-Russa, 1500 invece i furgoni stoccabili in porto. 

paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su