vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pollutri saluta lo sfortunato operaio morto dopo dieci giorni di coma

Più informazioni su

POLLUTRI – Rientra oggi  a Pollutri la salma di Domenico Gizzarelli,l’operaio di 58 anni morto mercoledi mattina all’ospedale Spirito Santo di Pescara dopo dieci giorni di coma. La moglie Emilia e i figli Paride e Marzia veglieranno con familiari e conoscenti la salma nella casa dell’uomo nel centro del paese. I funerali sono in programma domani mattina alle 8,30 nella parrocchia del Santissimo Salvatore. 

Grande il dolore di tutto il paese. Domenico Gizzarelli il 24 novembre precipitò dal tetto di una casa-capannone all’uscita del casello Vasto Nord. ” Questo è un momento doloroso per l’intera comunità che si apprestava a festeggiare San Nicola,patrono di Pollutri. Un grave lutto per la famiglia che anni fa subì un’altra grave perdita sempre in questo periodo”, ricorda don Giuliano Manzi il parroco di San Salvatore . Sarà il sacerdote a celebrare la funzione. “Abbiamo pregato e sperato tutti che Domenico riuscisse a a farcela. 

Purtroppo non è stato così”, è il rammarico del sacerdote.  Neppure un intervento d’urgenza eseguito martedi sera per frenare una nuova emorragia cerebrale è riuscito a salvare l’operaio. Ieri su disposizione della Procura di Vasto è stata eseguita l’autopsia del cinquantottenne. Oggi è il giorno del cordoglio. 

Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su