vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La Vastese fa il colpo contro il Pineto. San Salvo sconfitta e delusione. Un punto per Vasto Marina e Cupello

Più informazioni su

VASTO. La Vastese 1902 dà continuità ai risultati positivi della ultime domeniche e batte in casa il Pineto per uno a zero. In rete Soria abile a deviare in rete un diagonale stretto di Stango. In campo fin dal primo minuto due dei giocatori arrivati in società con il mercato di riparazione: Giuliano e Trotta. In panchina Stigliano.   Vittoria confezionata dai biancorossi soprattutto nel primo tempo. Le azioni da goal di , Bonuso, Trotta e Stango avevano già creato qualche grattacapo alla retroguardia ospite prima delle rete che è valsa la vittoria al 23′.  Gioco spezzettato e arbitraggio non perfetto secondo le due società del direttore di gara Carella de L’Aquila coadiuvato da Morgante e Maiolini di Avezzano. Nel primo tempo il Pineto ha dovuto fare a meno subito del suo attaccante Falasca buttando nella mischia Nardone. Potenziale offensivo indebolito e Pineto che ne ha risentito nel resto del match.  Ammoniti Stacchiotti, Bonuso, Trotta, Verrigni, Giuliano e Rachini. Secondo tempo privo di emozioni se non un tiro di Verna al 22′ e al 37′ una ghiotta occasione da goal per il Pineto con Colacioppo che però tira fuori. 
“Una partita che abbiamo vinto meritatamente. I nuovi giocatori comprati in settimana dalla società hanno giocato ed espresso buon gioco e questo fa ben sperare per un proseguo di campionato più roseo rispetto ad inizio stagione” spiega il portavoce e dirigente della Vastese 1902, Stefano Suriani.
“Abbiamo perso il nostro attaccante dopo soli 11 minuti e questo ci ha condizionato non poco. Abbiamo lasciato troppo spazio alla Vastese mettendoli in grado di aggredirci soprattutto nella prima parte di gara. Poi abbiamo gestito meglio il match ma non è stata una delle migliori partite disputate. Ora dobbiamo metterci sotto e cercare di rimanere lì nella zona alta della classifica se a fine anno vogliamo puntare a qualcosa di ambizioso. La classifica è corta. Campionato livellato. Tutto può succedere” spiega Ciarrocchi, mister del Pineto.
Il San Salvo impatta in casa, con strascichi polemici, contro l’Angolana. Due traverse, un goal annullato, un rigore negato su cui la società si è risentita e sfortuna per i padroni di casa che si fanno sorprendere dalla squadra pescarese nel primo tempo. Il goal dell’Angolana porta la firma di Farindolini all’ottavo.  “Partita particolare. Abbiamo dominato e abbiamo perso. Il nostro portiere è stato impegnato solo nel secondo tempo su Scarponcini. Nella ripresa non hanno superato nemmeno la metà campo. Sul loro goal l’azione forse è iniziata in modo irregolare dato che il pallone era uscito dalla linea e sulla prosecuzione da calcio d’angolo il nostro portiere Cattenari ci ha messo anche di suo uscendo a vuoto. Ma nel complesso io e la società non possiamo rimproverare nulla ai nostri ragazzi. Hanno giocato bene nonostante mancassero ancora Di Pietro e Quaranta e Battista squalificato. Abbiamo colpito due traverse una con Marinelli e una con Felice più una grande parata su Triglione. Dopo la traversa di Marinelli c’è stata un respinta di Vitale su tiro di Antenucci probabilmente con la mano e c’era poi un altro rigore che non è stato concesso e su cui nutriamo dei dubbi cosi come sulla rete che è stata annullata al nostro bomber Vito Marinelli. Il pallone gli è stato passato con il ginocchio da un difensore dell’Angolana, sempre Vitale, che ha sfiorato il pallone e servito involontariamente Vito che l’aveva buttata dentro piazzandola all’angolino regolarmente. Sconfitta davvero immeritata. Angolana che con il minimo sforzo ha portato a casa il risultato. Il nostro presidente ha chiesto ai microfoni di emittenti abruzzesi un pò più di attenzione da parte delle terne arbitrali, un pò più di tutela visti i sacrifici fatti. E’ vero comunque che è una squadra che si è rinforzata e che punta sicuramente alle posizioni alte della classifica. La posizione che ricopre attualmente evidentemente non gli compete e con una società ben organizzata e solida alle spalle stanno puntando a risalire le posizioni di classifica. Una società che viene rispettata. Noi nel nostro piccolo usciamo sconfitti e un pò amareggiati ma pensiamo subito a riprenderci in vista della partita di Coppa di mercoledì all’Aragona contro la Vastese. Vogliamo fare bene in questa competizione e poi guardare avanti anche per la prossima sfida di campionato. Vorrei anche fare gli auguri di Buon Natale all’Angolana visto che loro ci hanno ringraziato per l’accoglienza iniziale” spiega rammaricato il direttore generale Meuccio Di Santo.
Il Cupello riesce a portare a casa un punto dalla trasferta di Sulmona. La squadra di casa, rinforzata dal mercato di riparazione invernale, riesce a recuperare lo svantaggio con Civitareale al 24′ del primo tempo. Il goal della squadra allenata da mister di Francesco è stato siglato da Daniele Avantaggiato. Un punto in trasferta buono per smuovere la classifica. 
Il Vasto Marina perde contro la capolista Paterno. Regge bene all’inizio ma subisce la rete di Iommetti al 35′ del primo tempo. 
Risultato:  ACQUA & SAPONE – BORRELLO: 4-1   6’pt Ligocki (Borrello), 10’pt Bassano (Acqua & Sapone), 35’pt Del Gallo (Acqua & Sapone), 26’st Marrone (Acqua & Sapone), 29’st Corti (Acqua & Sapone)
CAPISTRELLO – TORRESE: 2-0   8’pt Gigli, 39’st Morelli su rigore
FRANCAVILLA – ALBA ADRIATICA: 4-0   2’pt Bordoni, 15’pt Fruci, 29’pt Proterra, 30’st La Selva
MARTINSICURO – MONTORIO 88: 3-1   8’st Di Giorgio (Montorio), 11’st Pietropaolo (Martinsicuro), 16’st Travaglini (Martinsicuro), 47’st Nepa (Martinsicuro)
MIGLIANICO – AVEZZANO: 1-2   5’pt Bisegna (Avezzano), 33’pt Moro (Avezzano), 37’st D’Amore (Miglianico)
PATERNO – VASTO MARINA: 1-0   35’pt Iommetti
SAN SALVO – RC ANGOLANA: 0-1   8’pt Farindolini
SULMONA – CUPELLO: 1-1   18’pt Avantaggiato (Cupello), 24’pt Civitareale (Sulmona)
VASTESE – PINETO: 1-0   25’pt Soria
Classifica: Paterno 34, Francavilla 33, Avezzano 31, Pineto 30, San Salvo 29, Martinsicuro 27, Capistrello, Angolana e Torrese 25, Vastese 23, Miglianico e Montorio 88 19, Acqua e Sapone e Cupello 17, Alba Adriatica e Vasto Marina 15, Borrello 12, Sulmona 3.
Prossimo turno: ALBA ADRIATICA-MIGLIANICO AVEZZANO-VASTESE BORRELLO-FRANCAVILLA CUPELLO-ACQUA & SAPONE MONTORIO 88-CAPISTRELLO PINETO-PATERNO RC ANGOLANA-SULMONA TORRESE-SAN SALVO VASTO MARINA-MARTINSICURO Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su