vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Monumento : "I ringraziamenti ripagano"

Più informazioni su

VASTO. Il  Sindaco di Vasto, Luciano Lapenna, ringrazia sentitamente il Presidente  del Senato della Repubblica Italiana, Sen. Pietro Grasso, il  V.Presidente del C.S.M. Giovanni Legnini, i Parlamentari intervenuti, il Gen. di Corpo d’Armata Franco Mottola, il Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso, il Prefetto di Chieti dott. Rocco Fulvio De Marinis, Il Gen. di Brigata Claudio Quarta, il Questore di Chieti dott. Felice La Gala, il Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri Col.  Luciano Calabrò, i Presidenti delle Province d’Abruzzo, il Comandante la Compagnia di Vasto dei Cc Giancarlo Vitiello, i Sindaci  dei Comuni d’Abruzzo, i rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri di ogni ordine e grado, i Dirigenti scolastici, gli studenti ed i cittadini  tutti per la  grande adesione data alla cerimonia di inaugurazione del Monumento del Bicentenario dell’Arma dei Carabinieri.
 
Un  grazie particolare ai componenti il Comitato Organizzatore dell’evento composto dal Presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Forte, dal Gen. Gianfranco Rastelli, dal Magg. Giancarlo Vitiello, dai consiglieri comunali di maggioranza e minoranza Elio Baccalà ed Antonio Monteodorisio, dal Presidente della Sezione di Vasto dell’A.N.C., Luogotenente Adriano Barattucci.
Nella  circostanza preziosa si è rivelata la collaborazione del Comandante del Corpo di Polizia Urbana, Ten. Orlandino Carusi, e del personale tutto, del dirigente del settore Lavori Pubblici di questo Comune, ing. Roberto D’Ermilio, e di tutto il personale del settore Servizi, e del Corpo di Protezione Civile  Comunale.
 
Un  grazie sincero giacché la nostra Città, con tale cerimonia, è entrata di fatto nella storia dell’Arma Benemerita attraverso la edificazione, nell’anno del Bicentenario, di  un monumento ad essa dedicata e con la intitolazione di 5 strade e di un parcheggio pubblico ad altrettanti Eroici Carabinieri morti nell’assolvimento del loro dovere.
 
La  circostanza è stata inserita nell’ambito di un attento progetto di riqualificazione di un nuovo Quartiere di Vasto che amplia i suoi spazi uscendo dal vecchio Centro Urbano.
 
L’intero  intervento è stato portato a termine in tempi rapidi e con interventi massicci che hanno consentito di ripulire oltre 10mila metri quadri di spazi verdi e di riqualificare uno spazio pubblico entro il quale è stata allocata la pregevole opera d’arte realizzata dal Maestro Giuseppe  Colangelo.
 
I  tanti messaggi di ringraziamento e di condivisione che sono giunti in  queste ore ripagano la scelta fatta, gli sforzi compiuti e cancellano ogni  azione messa in atto da chi non ha appreso la testimonianza dei Valori profusi con l’evento e l’amore di chi lavora per la crescita della Città del Vasto.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su