vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Centro Anziani, Travaglini: "Rispondo alle accuse gravi e infondate di Marchese"

Più informazioni su

SAN SALVO. Centro Anziani: l’assessore Travaglini risponde alle accuse di Marchese.
“Esco dalla riservatezza che ha contraddistinto sinora il mio ruolo per rispondere ad una serie di gravissime accuse del tutto gratuite ed infondate, rivolte alla nostra amministrazione e frutto delle strumentalizzazioni politiche che ormai da troppo tempo coinvolgono i Centri Diurni Anziani di San Salvo. I ventisette cittadini oggetto del contendere avevano versato in congruo anticipo le quote d’iscrizione e fornito i dati personali per il tesseramento e chiesto la tessera stessa. All’operatrice incaricata è stato di fatto impedito di procedere alla mera registrazione dei dati. Venuta a conoscenza di quanto stava accadendo ho chiesto l’immediato inserimento dei nomi nei registri, nell’assoluto rispetto della legalità che ha SEMPRE accompagnato e contraddistinto le mie azioni amministrative. Il mio intervento non è stato visto dai presenti come un ripristino della regolarità, ma bensì come occasione, da parte degli stessi di messa in campo di situazioni di minacce e di richieste  di modalità non previste dallo Statuto e dal regolamento (come ad esempio il doppio tesseramento) a cui mi sono fermamente opposta. Ciò che è legale non può essere né barattato, né minacciato. Questi sono i fatti. Marchese ci invita ad avere “maggiore rispetto per gli anziani e all’osservanza delle leggi” invitando gli anziani stessi a mobilitarsi contro la maggioranza per respingere l’invasione da parte della maggioranza: finalmente è uscito allo scoperto!  Dal suo intervento si evince che non si vuole una libera autodeterminazione delle persone, una libera scelta degli anziani e una libertà di circolazione, come sarebbe giusto all’interno di una società democratica.  Perché chiede agli anziani di mobilitarsi contro la maggioranza? Perché non rispetta le scelte degli anziani qualunque esse saranno? Perché vuol far diventare il Centro Anziani la sede di un partito politico che deve avversare la maggioranza: tutto ciò che è nuovo, sconosciuto e non influenzabile politicamente fa paura. Forse per questo si è avuto paura di 27 nomi diversi da quelli “preventivati” e su cui contare nelle prossime votazioni?  Ribadisco con forza che i nostri Centri Anziani sono un patrimonio dell’intera collettività, non di pochi che vogliono decidere e valutare chi deve entrare e chi no! Non accetto lezioni di moralità da parte di nessuno, in questi anni di amministrazione ho dimostrato rispetto, amore e stima per tutti gli anziani indistintamente a prescindere dalla loro appartenenza politica. Non saranno episodi come questi che mi porteranno ad agire in modo diverso ed allontanarmi dagli anziani, per i quali continuerò a mettere in campo azioni che valorizzano le loro capacità e i loro saperi, e non azioni puramente strumentali. Sono L’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di San Salvo e svolgo quotidianamente il mio lavoro con passione e dedizione nella convinzione che questa città vada rispettata e capita, non strumentalizzata. Dott.ssa Maria Travaglini Assessore alle Politiche Sociali”. redazione@vastoweb.com

Più informazioni su