vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Braccio di ferro di un imprenditore con Trenitalia. In attesa da tre anni di un rimborso

Più informazioni su

VASTO. Deve essere rimborsato da 3 anni di 40 euro. Una cifra irrisoria per l’imprenditore Remo Salvatorelli che però l’uomo pretende per una questione di principio. ” Chiedo alle Ferrovie dello Stato di versarmi il rimborso tante volte promesso”, afferma l’industriale. E lo farò fino a quando non avrò raggiunto l’obiettivo”, avverte. Ogni anno nel giorno del disagio ricorderò l’evento”, annuncia. La vicenda risale all’inverno 2012. Avrebbe dovuto raggiungere Bologna in treno. Quel treno però non arrivò nella stazione emiliana a causa di una forte nevicata. Trenitalia assicurò il rimborso.

“A distanza di anni non ancora riesco ad ottenere il rimborso del biglietto. ” Trenitalia con i fatti smentisce la promesse che mi era stata fatta quando a marzo 2013 presi carta e penna e scrissi ai responsabili delle Ferrovie dello Stato per presentare la prima protesta”, afferma Remo Salvatorelli. Il fondatore della Vastarredo di Punta Penna nonché primo presidente di Assovasto, l’associazione che raggruppa le piccole e medie imprese del Vastese, è indignato e a questo punto è deciso a combattere fino a quando non avrà giustizia.

Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su