vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Dal Vastese in massa allo Juventus Stadium. A bordocampo regalo speciale per due bambini

Più informazioni su

CASALBORDINO. L’amore per il calcio nasce spesso sin da piccoli. Ancora di più se il papà è presidente di un club di Prima Categoria, l’APD Casalbordino. E’cosi che i due figli di Giuseppe Vaccaro oltre a seguire le sorti dei giallorossi si sono innamorati del calcio e hanno scelto come loro squadra del cuore la Juventus. Quale regalo più bello per i due fratellini Claudio e Antonio Vaccaro (regalo ricevuto in occasione del Santo Natale) che portarli allo Juventus Stadium e fargli vivere non solo l’esperienza del tifo di serie A ma anche coinvolgerli nei giochi e intrattenimento del pre partita che c’è quando gioca la zebra in casa.  Guardare poi il match da bordo campo di sicuro è un’esperienza che due bambini amanti del pallone non dimenticheranno mai. I loro beniamini lì a portata di mano in uno stadio costruito all’inglese che li faeva stare, stando a bordocampo, praticamente a ridosso della porta.  E poco conta che poi la loro Juve abbia vinto anche tre a uno. Già festeggiare un compleanno cosi per loro è stato il “top”.
La famiglia Vaccaro non era la sola presente allo Juventus Stadium in occasione del big match contro il Milan di Filippo Inzaghi. Come sempre i pullman dello Juventus Club San Salvo, e dalle varie sedi club di Vasto, Casalbordino, Ortona sono partiti alla volta di Torino per godersi lo spettacolo e tifare come fanno spesso non solo contro i rossoneri. L’occasione era delle migliori perchè partita sentitissima contro i rivali storici rossoneri e di pullman ce ne sono stati diversi. Non ha gioito il Milan Club Vasto (presidente Felice Abbadessa), hanno invece fatto festa a fine partita i tanti juventini giunti allo Stadium dal Vastese. I vari club sia juventini che milanisti invitano i rispettivi tifosi ad avvicinarsi a queste associazioni perchè ci sono agevolazioni sull’acquisto dei biglietti per i match in trasferta o in casa, l’organizzazione delle trasferte e dei viaggi è sicura e le famiglie con i bambini anche piccoli possono stare al sicuro, c’è un clima goliardico, si vedono le partite anche di Coppa ma senza eccedere o superare mai i limiti. Motivo per fare divertire i più piccoli ma anche i grandi che all’interno delle sedi poi hanno a disposizione calciobalilla e altri passatempi.
Il tifo nel modo più genuino.  Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su