vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

A Lanciano riapre il Centro antifumo

Più informazioni su

LANCIANO. Smettere di fumare può essere più facile nel territorio di Lanciano. E’ tornato nuovamente in attività, infatti, il Centro Antifumo dell’ospedale “Renzetti”, grazie a un fondo dedicato messo a disposizione dalla Regione Abruzzo per questa importante finalità della lotta al tabagismo  e trattamento dei danni fumo-correlati.
Il Centro, che fa riferimento all’unità operativa di Oncologia, svolge la propria attività presso la palazzina dei Poliambulatori, nella stanza n. 5. Il trattamento degli utenti che desiderano intraprendere il percorso di disassuefazione dal fumo è affidato a un’équipe composta da una pneumologa, Maria Rosaria Manigrasso, e una psicologa, Manuela Zannelli. 
Per un primo colloquio, i fumatori sulla strada del pentimento devono fissare un appuntamento chiamando l’Accettazione dell’Oncologia, al numero 0872.706287, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00. E’ necessario munirsi di impegnativa del medico di medicina generale o di uno specialista, recante la dicitura “visita presso centro antifumo”, da regolarizzare presso gli sportelli del Centro unico di prenotazione della Asl Lanciano Vasto Chieti. Si tratta di una procedura da seguire una sola volta, perché la stessa impegnativa copre l’intero percorso.
La sanità pubblica, dunque, offre un’opportunità preziosa a quanti desiderano liberarsi di una dipendenza assai dannosa per la salute che, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, rappresenta la prima causa di morte nei Paesi Occidentali: il 50% dei fumatori è destinato ad ammalarsi a causa del fumo, mentre la riduzione dell’aspettativa di vita dei forti fumatori è di circa dieci anni. In Italia ogni anno i morti a causa del fumo sono circa 85mila.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su