vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Oggi a Vasto i funerali dell’operaio trovato morto. Resta un giallo il suo infarto

Più informazioni su

VASTO – Per la famiglia di Emiliano Marraffini, 37 anni, trovato senza vita lunedi mattina in un box del Muro delle Lame, a pochi metri dai campi da tennis, oggi è il giorno del dolore. I motivi della morte dell’operaio restano avvolti dal mistero. L’autopsia fatta ieri mattina al San Pio non è stata sufficiente per individuare la causa dell’arresto cardiaco che ha ucciso il trentasettenne. Il medico legale  Pietro Falco ha prelevato organi e tessuti per eseguire un esame tossicologico ed un esame istologico. Solo l’esame dei tessuti potrà rivelare cosa ha provocato il collasso letale dell’operaio. 
Il perito ha confermato che la morte risale a poche ore prima del ritrovamento e il corpo non aveva alcuna lesione nè tumefazione che potesse far pensare ad una morte violenta. Falco si è quindi riservato sessanta giorni per chiarire il mistero. La salma è stata riconsegnata alla famiglia  ed è stata allestita la camera ardente all’obitorio del San Pio. I funerali dello sfortunato trentasettenne si celebrano questa mattina alle 10 nella parrocchia della Madonna del Sabato Santo.  Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su