vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Caccia al tesoro per un posto auto al silos della ASL Pescara

Più informazioni su

PESCARA.  La Nursind da anni cerca di sensibilizzare la Direzione Sanitaria Ospedaliera Di Pescara, il Dott. Fortunato prima ora il Dott. Cortesi, riguardo il grave problema del
parcheggio dei dipendenti soprattutto nel turno pomeridiano. La fascia oraria più problematica, in
particolare dal lunedì al venerdì, risulta essere quindi dalle 13,00 alle 14,30 e riuscire a trovare un posto
auto diventa una vera e propria caccia al tesoro, provocando ai dipendenti stress e ritardi al cambio turno.
Le motivazioni della mancanza di posti auto sono da ricercare:
-accesso al silos anche al personale non dipendente ;
-utilizzo improprio da parte di alcuni dipendenti (come ad esempio l’utilizzo del parcheggio come
garage per moto o seconda auto o addirittura come auto salone, come potersi scordare il
fuoristrada posteggiato per oltre un anno con la scritta “vendesi”.
Si segnala inoltre il mancato funzionamento dell’impianto luci al terrazzo del parcheggio.
A tal proposito il sindacato Nursind si fa carico delle interpellanze dei dipendenti del PO di Pescara e
CHIEDE
Alla ASL Pescara:
1. la risoluzione delle problematiche sopraesposte consentendo l’accesso ai soli dipendenti ;
2. l’organizzazione di eventi ECM presso i PO di Popoli e Penne per ridurre l’utilizzo di posti
auto;
3. l’utilizzo in modo gratuito di un certo numero di posti auto a pagamento nella fascia oraria 13/15,
in accordo con la società che gestisce i parcheggi;
4. di valutare la possibilità di realizzare un parcheggio, per i dipendenti, sopraelevato a piani
dell’attuale parcheggio a pagamento.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su