vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

De Marinis-Marcovecchio: Volleyrò Camp e nomina a selezionatori della Nazionale di beach volley

Più informazioni su

VASTO. Ettore Marcovecchio e Caterina De Marinis l’anima del volley e del beach volley vastese e non solo (intervista video https://www.youtube.com/watch?v=pnP0Zf82JBU&feature=youtu.be). La squadra, la BCC San Gabriele Volley ha vinto anche domenica contro la Dannunziana pur con qualche errore di troppo e non convincendo al massimo il tecnico. Ma le buone notizie non arrivano solo dal campionato in corso e del buon lavoro che si sta svolgendo con il settore giovanile ma anche dal beach volley di cui i due vastesi saranno selezionatori per la nazionale. E non finisce qui… In programma anche un Volleyrò Camp dal 14 al 20 giugno dedicato all’alta specializzazione di giovani giocatrici e giocatori di pallavolo con età compresa tra gli 8 e i 18 anni che vogliano migliorare le proprie capacità tecniche grazie alla qualità dello staff Volleyrò diretto dal professore Bosetti. Il camp prevede lo svolgimento di attività sportive in un contesto di divertimento in una struttura di alto livello. Il numero di telefono a cui rivolgersi per maggiori informazioni è il 347.7196862 (Vito Fiorillo) o inviare una mail a info@volleyrovastocamp.it .
“Bella iniziativa a giugno a Vasto marina. Collaboriamo con la Volleyrò che è una dele società tra le più importanti a livello nazionale per ciò che riguarda il volley giovanile. In questo camp a Vasto collaboreremo con Giuseppe Bosetti è uno dei più grandi allenatori italiani a livello sempre giovanile. E’ un camp di perfezionamento tecnico ma ci sarà anche la possibilità di perfezionarsi nel beach volley” spiega Ettore Marcovecchio. E sull’andamento della squadra in campionato: “Giocheremo nel fine settimana contro Pratola che ha vinto contro Chieti 3-1 nettamente è seconda in classifica e verrà a Vasto domenica a giocarsi al meglio le sue carte. Dobbiamo farci trovare pronti e migliorare il nostro rendimento che domenica contro la Dannunziana nonostante il risultato a favore non è stato elevato”.
Caterina De Marinis interviene invece sulla nomina a selezionatori nazionali di beach volley: “E’ arrivata questa nomina per me e Ettore per la nazionale giovanile di beach. Un ritorno per noi in Nazionale e ci fa molto piacere perchè ci entusiasma lavorare con i giovani e i ragazzi. Crediamo nel progetto che la Federazione vuole portare avanti e questa opportunità che ci viene data è una cosa fantastica”. In passato Marcovecchio e De Marinis hanno già lavorato molto e bene con i giovani non solo a Vasto ma anche con Nicolai, campione italiano di beach volley, a Ortona: “Dove ci sono dei progetti che riguardano i giovani noi siamo interessati. Sappiamo che in questo periodo soprattutto in cui si fa sentire la crisi se non si lavora con i giovani qualsiasi squadra non riesce ad andare avanti più di qualche anno. Lavorare alla base con i ragazzi è importante e coinvolgerli in qualsiasi attività sportiva, farli entrare in una palestra è importante. Cosi come è difficile visto che i ragazzi d’oggi sono presi da tante cose e sono portati a fare altro ma avvicinarli al mondo dello sport è importantissimo”. Caterina De Marinis ritorno di fiamma nel beach volley o, meglio ancora, fiamma che non è mai spenta. In passato infatti grandissimi successi per lei come giocatrice: “E’ un continuo.. prima da giocatrice, poi nello staff come collaboratrice. Mi sono fatta le ossa ed esperienza e ora questa nomina e responsabilità fa onore. E’ grande speriamo di fare un ottimo lavoro”. De Marinis perno e giocatrice di spessore anche nel campionato in corso della BCC San Gabriele Volley: “Diciamo che nei play off non c’è una squadra scarsa. Domenica a Pescara sapevamo che sarebbe stata una partita difficile. E’ una squadra ben allestita e nonostante non abbiamo giocato una delle nostre migliori partite siamo riusciti lo stesso a vincerla. Questo c’è di positivo. Domenica incontriamo in casa il Pratola che è una squadra molto forte, con gioco particolare e ci sarà da sudare e lavorare molto in settimana”. Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su