vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Mazzocca contrario alla discarica di Furci e per il Civeta assicura nomina del commissario

Più informazioni su

SAN BUONO. Si e’svolto stamani presso la sala consigliare del Comune di San Buono, un incontro tecnico degli amministratori del vastese con l’Assessore  Mario Mazzocca, voluto dal PD Territoriale.

Sono state affrontante le questioni principali di questa emergenza, dalla quale sono emerse tra le altre, grandi responsabilità di Enel e Terna per quanto concerne la rete elettrica; a stamani da quanto comunicato dall’Assessore, non si era ancora in grado di avere una data certa nella quale indicare alla popolazione tutta (ricordiamo essere poco più di 130 i comuni con difficoltà nella rete elettrica) la ripresa delle condizioni normali di utilizzo della stessa.

Circa un quarto della popolazione abruzzese, è stata interessata da black out elettrico.

Un encomio da parte di tutti i presenti, oltre all’Assessore Regionale Mario Mazzocca ed al padrone di casa, il Sindaco Nicola Filippone, vi erano i Sindaci di Carpineto Sinello, Fresagrandinaria, Furci e Celenza sul Trigno gli Amministratori di diversi comuni del vastese, il Coordinatore Territoriale del PD Gennaro Luciano ed il Vice Segretario provinciale PD Gianni Cordisco, e’andato all’azione fondamentale dei volontari (associazioni, protezione civile) ed alle amministrazioni per il lavoro straordinario che stanno svolgendo in condizioni definibili in molti casi drammatiche.

Si è’ discusso non solo del conteggio dei danni, ma soprattutto dell’impegno della Regione a far fronte agli stessi ed a quali azioni intraprendere per far si che il nostro territorio sia maggiormente protetto con interventi puntuali sulle aree a maggior rischio idrogeologico.

Gli amministratori intervenuti si sono ritenti largamente soddisfatti dell’incontro, sottolineando come la vicinanza della Regione in questi 7 mesi è stata maggiore che negli ultimi 6 anni.

I numerosi finanziamenti delle ultime settimane in favore dei comuni della zona; il piano sanitario a copertura dell’emergenza salute; lo sforzo per la viabilità, sono misure tangibili del nuovo corso regionale.

A conclusione l’Assessore ha sottolineato la contrarietà alla discarica di Furci ed in merito al Civeta assicura una, ormai, prossima nomina del commissario ad acta ed il mantenimento della struttura nelle mani pubbliche.

redazione@vastoweb.com
 

Più informazioni su