vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

I Messaggeri del Mare sabato a Vasto con “Save the little whale Gegè”

Più informazioni su

VASTO. Il Comune di Vasto, ogni anno “bandiera blu”, con annessa riserva naturale di Punta Aderci, ospita sabato 14 un evento chiamato “Save the little whale Gegè” con protagonista la nuova nuotata dei Messaggeri del Mare. Scopo del meeting? Porre ancora l’attenzione sulla morte di tre capodogli nel settembre scorso, dovuta probabilmente alle ispezioni dei fondali marini con l’air-gun, per studiare il sottosuolo. La tecnica può aver spaventato gli animali che risalendo troppo rapidamente in superficie hanno avuto una sorta di embolia. L’appuntamento è stato gestito dalla docente Lina Amelio, d’intesa con i “Messaggeri del Mare” e Loris Ranalli. Alle 7,30 i due alfieri elbani, che fanno solidarietà con le loro nuotate senza muta, Pierluigi Costa e Lionel Cardin, metteranno in moto le braccia nelle acque davanti a Trabocco Cungarelle per arrivare poi sulla spiaggia di Vasto Marina, al Lungomare Cordella, dopo aver notato per 1 km e mezzo, proprio per dire no agli esperimenti scientifici assassini. Seguirà alle ore 10 l’incontro con gli studenti, all’Itis “E. Mattei”, 1000 iscritti, presenti i due Messaggeri e il loro staff, le autorità cittadine, il preside Rocco Ciafarone, la Guardia Costiera guidata dal Tenente di Vascello Giuliano D’Urso e Legambiente. Saranno raccontate, anche con video, le esperienze dei due isolani per educare le nuove generazioni alla salvaguardia della Natura. E l’impegno avrà un seguito lunedì 16 a Firenze, al cinema Odeon, alle 9,30, quando la prof Amelio avrà radunato, per la dirigente scolastica Annamaria Gabellini, i giovani dell’istituto Conti-Ginori, che interverranno a centinaia, anche con loro slide sul tema, per un confronto con 20 esperti pronti a ragionare con i ragazzi della tutela ambientale. Presenterà Sandro Fogli regista cinematografico e saranno della partita personaggi di calibro come Letizia Marsili, biologa ambientale all’Unisi, Emanuele Pace fisico-astronomo dell’Unifi, Marco Bindi agronomo, poi artisti come i musicisti a Luca Puglisi e Stefano Bartoli, l’attrice premio Oscar Giusi Merli  del film “La grande bellezza” e altri ancora. Non mancheranno gli elbani aderenti al team di Messaggeri, Marco Sartore, Giorgio Giusti storico, Cecilia Pacini di Italia Nostra arcipelago e presente anche Epica film che girerà un documentario sui Messaggeri, “Il mondo percepisce i sussurri, raccoglie lamenti, piogge, offese affanni, è un ventre dove tutto si agita, si restringe e poi scompare nell’infinito” ha detto Márcia Theóphilo, premio Nobel per la letteratura che sostiene l’evento. redazione@vastoweb.com

Più informazioni su