vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Confederazione Cobas: "Amareggiati dalle modalità di liquidazione del Mario Negri Sud"

Più informazioni su

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa sulla chiusura del Mario Negri Sud da parte di Confederazione Cobas PE-CH :
“Bastano 18 minuti per “liquidare” il futuro di 130 famiglie
…quanto accaduto al Mario Negri Sud, istituto di ricerca, tra i più importanti del Sud. In 18  minuti, il 13 marzo, hanno ricevuto l’ordine di lasciare il posto di lavoro entro due ore. I liquidatori nominati dal tribunale di Chieti, con tutta disinvoltura, ammettendo anche di non sapere troppo in merito alla situazione, dato che erano appena stati nominati, hanno tranquillamente rimandato a casa tutti i lavoratori… ricercatori che lì ci hanno passato la vita, tecnici, borsisti, il custode. Tutti via. La colpa è sempre dei “partitici” Regione, Provincia, Comuni, solite promesse elettorali e non. Promesse  sindacali che fanno la solita sceneggiata napoletana, facendo finta di essere interessati ai problemi dei lavoratori. Bandiere di presidi farlocchi, sventolate per mesi davanti ai cancelli, con interesse-disinteresse. Colpa anche di tutti noi che ci facciamo abbindolare dalle solite chiacchiere partitiche e sindacali, con promesse per un futuro realmente inesistente. Colpa del nostro egoismo e del nostro coltivare il proprio orticello, quando quello del vicino di casa non ha più nulla non ci preoccupiamo perché tanto il nostro è ancora pieno di frutta ma comincia a marcire… Basta  una pacca sulla spalla o una promessa, una parola delle “carogne” e stare buoni, in un angolo, a pregare che “la Divina Provvidenza“ ci aiuti ma, quando decideremo di togliere i paraocchi e sveglieremo le nostre coscienze mettendo da parte ogni paura, combattendo uniti con altruismo, senza dividerci in categorie, lavorative, razziali e religiose, per un futuro degno di essere vissuto da noi e dalle generazioni future, prima di rimanere intrappolati totalmente come “topi in gabbia”? Quando capiremo che i veri nemici sono i “partitici” i “sindacalitici”, iene-coccodrillo in giacca e cravatta che se ne fottono delle nostre vite e dei nostri figli?! …Loro la pagnotta, in ogni caso ce l’ hanno tutti i giorni grazie ai nostri sacrifici. E’ ora di reagire, per tutti i lavoratori, che non hanno più futuro, contro tutte le  vergogne che ci regalano gratuitamente ogni giorno”. redazione@vastoweb.com

Più informazioni su