vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Viaggio oltre le mura" il romanzo di Dante Sansone

Più informazioni su

VASTO. E’ uscito, per i tipi delle Edizioni Cannarsa, il romanzo “Viaggio oltre le mura” dello scrittore Dante Sansone, di origini pugliesi, ma legato da anni alla nostra città del Vasto. Ex docente di Lingua e Letteratura Italiana negli Istituti Superiori, Sansone ha anche conseguito il titolo accademico di Scienze Religiose presso l’Università Lateranense di Roma. Ha pubblicato già alcune raccolte di poesie, il libro di racconti  “Memorie e Dintorni” e il romanzo “Coscienza di Viola”.
Con questa più recente fatica letteraria il bravo scrittore conferma tutta la sua perizia letteraria, presentando al lettore una narrazione scorrevole e coinvolgente. E’ il viaggio di un padre che da Pavia va in Sicilia, nel profondo Sud, alla ricerca della figlia Erica, studentessa universitaria, scomparsa all’improvviso, senza dare più sue notizie.
All’ansia per le sorti di Erica (teme che sia finita nel giro dei favori che si scambiano individui senza scrupoli) e alla preoccupazione per le precarie condizioni della moglie, si aggiungono, durante il tragitto, sconcertanti incontri, coincidenze fatali e imprevedibili avventure, come il ricovero in una Comunità terapeutica e lo scambio di persona con un conseguente sequestro e con il rischio di incappare in nozze forzate e riparatrici.
Alla fine del romanzo e del viaggio c’è il recupero dell’oasi dal deserto del male, oasi inserita nel sacro scenario della festa della Resurrezione. Nota il protagonista Anselmo: “Una Pasqua, dopo quella liturgica, si rinnovava e consumava; il mio cuore riprendeva a cantare, confidandomi che la vita rifluisce e può essere una liberazione dalle catene di tutti i beni che deteriorano; un in arrendevole passaggio, che forse ti proietta nella vera luce e nell’infinito… La definitiva libertà, nel ritorno alle origini”.
 

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su