vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pd: "Chiusura del distretto sanitario di base notizia priva di fondamento"

Più informazioni su

SAN SALVO. “In relazione alle dichiarazioni del Sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca, sulla paventata chiusura del Distretto Sanitario di base della nostra città, che ha ovviamente diffuso allarme nella città, si evidenzia con forza che la notizia è priva di ogni fondamento.
L’obiettivo primario della politica sanitaria della Giunta D’Alfonso e dell’Assessore Paolucci -dichiara Gennaro Luciano Segretario Partito Democratico – Circolo di San Salvo- è quella di incrementare i servizi sul territorio e, quindi garantire ai cittadini la fruizione dei servizi sanitari presso i distretti di base.
Tale conversione rispetto al passato che porta alla chiusura di alcuni reparti ospedalieri, ma non in questo territorio, come si evince dalla stampa, genera proteste e manifestazioni a cui tra l’altro partecipano anche personaggi che hanno la funzione di promuovere una nuova politica della salute. Ma il PD non si fa distrarre da questi giochi e continua a sostenere che la buona sanità è quella che mette al centro il cittadino e non la rete di potere o la demagogia e le strumentalizzazioni per fini elettorali.
Sarebbe interessante sapere cosa ne pensa il Sindaco di San Salvo, che è membro del Comitato ristretto dei Sindaci della ASL, ed, in quanto tale interlocutrice diretta con la Direzione Generale della ASL, perché è inspiegabile che a San Salvo la destra difende i distretti mentre ad Atessa difende il reparto di chirurgia ospedaliera che non ha più i numeri per esistere essendo tra l’altro non in linea con le normative di settore.
Entrando nel merito delle questioni poste:
– è stato appena nominato un Direttore effettivo del Distretto, che esubentra al precedente Direttore che era un semplice supplente, segno evidente di dare forza e continuità al presidio;
– è stato rafforzato sul territorio il servizio di diabetologia, assicurando il servizio e la presenza su Vasto, San Salvo e Casalbordino;
– a breve sarà licenziato il provvedimento sulle emergenze urgenze che metterà in sicurezza l’intero vastese e nel quale San Salvo sarà sede del 118;
– a breve sarà data continuità al servizio oculistico, all’amministrativo andato in pensione ed al servizio di ginecologia all’interno del consultorio familiare.
Comunichiamo infine, che l’Assessore Silvio Paolucci, dopo le feste della Santa Pasqua sarà a San Salvo, presso il Distretto per affrontare tutte le questioni riguardanti la sanità della città”.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su