vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il Carpi promosso in A trascinato anche dai goal del giovane vastese Inglese

Più informazioni su

VASTO. Il Carpi è matematicamente promosso in A con diverse giornate di anticipo. A dispetto delle dichiarazioni di Lotito che fecero in qualche modo anche scalpore e fecero formare diverse fazioni pro e contro la teoria del patron della Lazio che vedeva il Carpi inadatto alla A.  Carpi più forte di tutto e più forte di tutti. E nelle fila della squadra neo promossa in A c’è anche un vastese doc, l’attaccante Roberto Inglese.
23 anni e tante esperienze calcistiche positive già alle spalle. Nonostante infortuni che per un pò lo hanno tenuto lontano dal rettangolo di gioco il bomber del Carpi è riuscito a ritagliarsi uno spazio tutto suo in serie B ed essere spesso decisivo nei match. Nato a Lucera nel 1991, 1,87 di altezza, la caratteristica migliore del giocatore vastese è stata sempre però l’umiltà unita alla serietà e grinta. Contentissimo il suo procuratore Carlo Della Penna che lo ha sempre sostenuto e consigliato.Contenti gli amici e tutta Vasto dell’annata d’oro della giovane punta del Carpi. Le dediche di Inglese su Facebook vanno a tutti i vastesi, gli amici di sempre, la famiglia e la sua dolce metà.
In prestito dal Chievo Verona al Carpi Inglese ne ha segnati diversi di goal, sei per la precisione, in questa stagione finendo spesso sulle prime pagine dei quotidiani nazionali che hanno sempre riservato buonissime parole per lui. Importanti anche i goal dei compagni Antonio Di Gaudio (8) e Jerry Mbakogu che ne ha messi a segno 14. 
Nel 2009 Roberto er al Pescara, squadra in cui ha giocato nella Primavera mettendosi in mostra. Nel 2010 ancora nelle fila bianco azzurre, per poi essere visionato e colpire la dirigenza del Chievo che ne ha acquistato il cartellino e lo ha poi girato al Lumezzane in prestito. Tornato al Chievo nel 2013 è stato poi ceduto in prestito al Carpi e ora può festeggiare una promozione in A con i fiocchi. Con dei goal che valgono oro e premiano la costanza e caparbietà del giocatore. Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com) 

Più informazioni su