vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Cade sulla strada gruviera: uscita in bici rischia di trasformarsi in dramma

Più informazioni su

VASTO – E’ andata bene, il danno è stato lieve. La rabbia però è tanta. Sono furiosi gli amici e i pareti del giovane che voleva fare una escursione nella zona di Punta Penna in sella alla sua nuova bici elettrica. Una impresa quasi impossibile ormai a causa delle buche. Una ruota è finita proprio in una buca e lui è caduto sull’asfalto. Fortunatamente F.G,, 27 anni, non si è procurato ferite gravi. L’incidente ha però risvegliato la rabbia di quanti da mesi chiedono la sistemazione della strada. L’imprenditore Remo Salvatorelli la definisce ” uno scolapasta”. I rattoppi non sono più sufficienti. Il continuo passaggio di mezzi pesanti ha provocato la comparsa di vistose crepe e buche profonde proprio in corrispondenza della rotatoria che permette di raggiungere i capannoni industriali. Grande il disagio e anche il malumore degli imprenditori. «É necessario intervenire subito per salvare la vita di chi è costretto a passare su questa strada e l’economia delle aziende che subiscono un danno gravissimo per colpa della viabilità disastrata», afferma Salvatorelli. «Gli automobilisti e i ciclisti», ha dichiarato l’imprenditore, dopo l’ennesimo incidente “sono costretti ogni giorno ad evitare le buche e quando l’illuminazione non permette di avere una buona visione della strada il rischio diventa altissimo».Qualche autotrasportatore sembra intenzionato a scuotere le autorità preposte ricorrendo alla giustizia. 

Paola Calvano paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su