vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Assistenza ai turisti: la Regione rassicura ma non chiarisce, i sindaci vogliono una riunione

Più informazioni su

VASTO – Medicina turistica a rischio. La Regione getta acqua sul fuoco e diffonde una nota tranquillizzante firmata da Francesco Menna. “In vista dell’approssimarsi della stagione estiva e dell’imminente affluenza turistica lungo le spiagge del litorale abruzzese, l’assessorato alla Sanità rende noto che ha definito, con le Asl, il potenziamento del servizio di assistenza medico – generica a turisti e villeggianti. Il servizio di assistenza medica”, prosegue la nota “sarà garantito, ad integrazione del servizio di medicina generale,  sette giorni su sette, dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00. Sarà, inoltre, assicurata l’attivazione del servizio di ambulanza, nonché la gratuità degli interventi e prestazioni rese in caso di emergenza ed urgenza o nel caso di somministrazione di farmaci salvavita”. 
Tutto a posto dunque? Affatto.  “Dal momento che la nota parla genericamente di Asl al plurale e non specifica come e dove sarà assicurato il servizio,come  sindaco di Fossacesia ma soprattutto responsabile del settore sanitario dell’Anci Abruzzo ,chiedo al direttore sanitario dell’Asl Chieti-Lanciano-Vasto la convocazione di una riunione con tutti i sindaci dei comuni rivieraschi del Chietino. Non si scherza con la salute dei cittadini e dei turisti. Le ambulanze non possono sostituire in alcun modo la Medicina turistica, a maggior ragione senza medici a bordo. Spero che l’incontro venga convocato al più presto”, afferma Di Giuseppantonio. Paola Calvano paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su