vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Consiglio comunale dedicato all'infanzia solo cinque i presenti della maggioranza

Più informazioni su

SAN SALVO. “Solo grazie al senso di responsabilità delle minoranze -si legge in una nota di Angelo Angelucci, Luciano Cilli Luciano, Filomena D’Addario, Domenico Di Stefano, Gabriele Marchese, Arnaldo Mariotti e Nicola Sannino – oggi si è tenuto il consiglio comunale dedicato ai problemi dell’infanzia in osservanza dell’articolo 40 dello statuto comunale della nostra città.
Una sala stracolma di ragazzi, docenti e dirigenti delle scuole  elementari e medie, compreso l’intero consiglio comunale dei ragazzi con sindaco baby e giunta in testa, ha atteso per oltre mezz’ora dall’orario di convocazione  l’arrivo della maggioranza prima di iniziare il consiglio comunale (dei grandi). Alla fine erano presenti tutti i sette consiglieri di minoranza  e soltanto cinque della maggioranza compreso il Sindaco ed il Presidente del Consiglio, il quale con imbarazzo e forse vergogna ha accuratamente evitato l’appello, previsto dall’art. 26 del regolamento, limitandosi alla mera lettura dell’elenco dei consiglieri comunali, contravvenendo al dettato del regolamento stesso che Spadano continua a gestire a sua discrezione .
Il Sindaco, all’inizio del suo lungo intervento davanti alla telecamera streaming ha affermato solennemente che “questa aula è il luogo della responsabilità”. Ma purtroppo la foto dell’aula ha dimostrato ancora una volta il senso di responsabilità della minoranza, tutta presente, e la irresponsabilità della maggioranza, ASSENTE per oltre il cinquanta per cento, verso i problemi dell’infanzia .
La città di San Salvo oggi non ha fatto una bella figura verso i ragazzi ed al cospetto della dottoressa Monti rappresentante dell’Unicef . La responsabilità e il rispetto delle regole, soprattutto dentro le Istituzioni, sono tra le prime forme di educazione e formazione delle future generazioni. Lo stesso vale, dovrebbe valere, per i consiglieri comunali che oggi erano assenti e che si sono persi una grande fetta di futuro della nostra città”.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su