vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Campionato Italiano Master Fidal: Auciello vince. Bene Vasto e San Salvo. Malori e qualche polemica

Più informazioni su

SAN SALVO. Due giorni di sport, divertimento ma anche qualche polemica per il Campionato Master Fidal 2015 a San Salvo. Nella giornata di ieri si era aperta la manifestazione con la presenza del Campione Italiano Master uscente Vito Sardella e del Responsabile Master FIDAL Camillo Campitelli la VI edizione di “Ragazzi in corsa” . Organizzata dalla Podistica S. Salvo insieme alla BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DELLA VALLE DEL TRIGNO e l’ AVIS S. SALVO, la manifestazione podistica ha visto la partecipazione di molte scuole medie della vallata del Trigno, territorio di competenza della BCC. Erano presenti circa 170 studenti in rappresentanza di otto scuole medie del territorio, coordinati dagli insegnanti di scienze motorie che hanno seguito le “imprese” sportive dei loro alunni. Ecco i risultati:  I MEDIA MASCHILE 1^ PESCHETOLA LORENZO Scuola Media Cupello 2^ MANCINI ANDREA Scuola Media G. Rossetti Vasto 3^ CORDISCO GIANLUCA Scuola Media Montefalcone del Sannio
I MEDIA FEMMINILE 1^ CIAVATTA ELENA Scuola Media S. Salvo 2^ FIORE LUDOVICA Scuola Media Paolucci Vasto 3^ BOSCHETTI ANGELA Scuola Media Cupello
II MEDIA MASCHILE 1^ SANTOVITO DAVIDE Scuola Media Rossetti Vasto 2^ RODINI LUIGI Scuola Media S. Salvo 3^ CERICOLA MANUEL Scuola Media Paolucci Vasto 
II MEDIA FEMMINILE 1^ VICOLI ASIA Scuola Media S. Salvo 2^ LUCIANI CHIARA Scuola Media G. Rossetti Vasto 3^ D’ONOFRIO ILARIA Scuola Media Montefalcone del Sannio
III MEDIA MASCHILE  1^ MINERVINO GIUSEPPE Scuola Media S.Salvo 2^ GABRIELE SIMONE Scuola Media S. Salvo 3^ REALE MATTIA Scuola Media Paolucci Vasto
III MEDIA FEMMINILE 1^ PERRINA FEDERICA Scuola Media S. Salvo 2^ GRIGUOLI FRANCESCA Scuola Media S. Salvo 3^ GAGLIARDI ELENA Scuola Media Paolucci Vasto Tutti i partecipanti hanno ricevuto dei gadget da parte degli organizzatori, mentre i vincitori hanno ricevuto pergamene e medaglie ricordo. Grande soddisfazione del Presidente della BCC Nicola Valentini presente alla cerimonia di premiazione insieme al Vice Presidente FIDAL Luigi Chiodi, i quali hanno premiato i migliori atleti che si sono distinti nella varie categorie.
Di rilievo è stata sicuramente anche la “CORRINSIEME” organizzata dall’ARDA in collaborazione con la Podistica S. Salvo e l’AVIS S. SALVO, gara riservata ai ragazzi diversamente abili. Numerosa la partecipazione (oltre un centinaio di atleti) con in testa il Sindaco di S. Salvo e l’Assessore allo sport, che hanno accompagnato i ragazzi disabili in mezzo a due ali festanti di spettatori. Il Sindaco di S. Salvo Tiziana Magnacca non si è risparmiata in questa giornata di sport: infatti ha preso il via anche alla GARA NON COMPETITIVA di km. 5 “duellando”, fin prima del via, con Gennaro Strever, patron della METAMER, main sponsor della manifestazione. Al momento della partenza, anche lo speaker di questa gara Roberto Paoletti, ammaliato dal prestigioso parterre, ha lascito il microfono ed ha “corso” anche lui questa gara, vinta da Capuzzi Andrea dell’Atletica Rapino in campo maschile e da Spadaccini Barbara in quello femminile. In precedenza si erano svolte le gare per i bambini e ragazzi, magistralmente organizzate da Carmelina Taraborelli e Marco Di Lello, responsabili della Podistica S. Salvo. Di seguito i risultati: CATEGORIA 0-5anni maschile. 1^ BASILE MICHELANGELO Tribù Frentana Lanciano 2^ GENOVA SAMUEL Gruppo baby soci BCC 3^ DI MARCO MICHELANGELO Pod. S. Salvo
CATEGORIA 0-5anni femminile. 1^ FORTE ALESSIA Pod. Vasto 2^ BUCCIANTE SERENA Gruppo baby soci BCC 3^ GROSSO GRETA Pod. S. Salvo
CATEGORIA 6-7-8 anni maschile. 1^ RONCONI LUCA Atletica Ravenna 2^ DI MARTINO RAFFAELLO Pod. Vasto 3^ D’UGO NICOLA Pod. Vasto
CATEGORIA 6-7-8 anni femminile. 1^ DEL CASALE SOFIA Pod. Vasto 2^ FIDELIBUS GAIA Pod. S. Salvo 3^ DI BATTISTA SERENA Pod. S. Salvo

CATEGORIA 9-10-11 anni maschile. 1^ MIRI ANDREA Pod. S. Salvo 2^ DANIELE GIOVANNI Pod. S. Salvo 3^ DI MARTINO SAMUELE Pod. Vasto

CATEGORIA 9-10-11 anni femminile. 1^ MEOLA MARTINA Runners Termoli 2^ FABRIZIO LUDOVICA Gruppo baby soci BCCY 3^ AMOROSO SARÀ Gruppo baby soci BCC

CATEGORIA 12/13/14 anni maschile. 1^ CAPUZZI MARCO Atletica Rapino 2^ RANNI LUCA Atletica Lanciano 3^ DI MARIO GIUSEPPE Pod. S. Salvo. CATEGORIA 12/13/14 anni femminile. 1^ LUFRANO GLORIA Runners Chieti  2^ MEOLA FRANCESCA Runners Chieti 3^ BUSILACCHI JULIA Runners Chieti. Per la speciale classifica per gruppi ha vinto, con oltre trenta partecipanti, il Gruppo baby soci della Banca di Credito Cooperativo della Valle del Trigno. Complessivamente hanno partecipato alle gare oltre 200 bambini e ragazzi.
Ultima ma la più importante la gara vera e propria del campionato. Partenza alle ore 10 sotto un sole cocente che ha creato infatti qualche problema all’arrivo a diversi atleti. Alcuni, tre donne in particolare, si sono sentiti male a pochi metri dall’arrivo o subito dopo aver tagliato il traguardo. Immediati i soccorsi con ambulanze impegnate nel mezzo della pista a rianimare le signore e ragazze. Cosi come immediato è stato l’intervento dei volontari della Protezione Civile Valtrigno e dei medici presenti. Farmacia Di Croce pronta con lo stand a offrire le doverose cure e ache i sali e barattoli all’arrivo agli atleti. Bottigliette d’acqua in grande quantità e stand con bevande refrigeranti colti d’assalto. Non ci si aspettava di certo una temperatura cosi elevata è stato il pensiero diffuso tra partecipanti e soprattutto organizzatori. Nella gara a cui hanno partecipato 1700 iscritti, dopo i saluti di rito di Tiziana Magnacca, del presidente della Podistica San Salvo Colamarino, dei vari rappresentanti dell’amministrazione comunale e organizzatori FIDAL, ha dominato Auciello Giovanni che gareggiava per la categoria M35. Commozione anche alle parole della moglie e figli di Duilio Fornarola ricordato prima della gara e per cui è stato dato un premio speciale al primo e prima corridore abruzzese giunto al traguardo. Altro nome di spicco il quarto classificato Minerva Francesco pugliese seguito poi da Bernardi Fabio. 313 le ragazze o donne partecipanti. Prima tra loro Sonia Martini di Isernia. Seconda Paola Di Tillo di Campobasso che ha recuperato cinque posizioni nel secondo giro. Tantissimi i tifosi che erano lungo il percorso ad incitare i vari corridori e anche ad assistere semplicemente come amanti di questo sport o curiosi alla gara. Farmacia Di Croce attivissima anche con i medici nell’aiutare gli addetti al primo soccorso con le persone che accusavano malori tanto quanto il vicepresidente dle consiglio e medico Eugenio Spadano. In evidenza anche Brattoli che correva per la Aterno Pescara arrivato tra i primi quindici.  Per la Podistica Vasto trenta partecipanti. Nicolino Catalano, alias Zuzu, primo dei biancorossi. Bene anche Battista e Antonio Ricciuti.  Presente anche la Vini Fantini che ha portato diversi atleti e di cui era presente anche il patron Sciotti.  Corridori giunti da ogni parte d’Italia. Rocco Menna soddisfatto della sua gara e dell’organizzazione evento, Andrea Gileno non soddisfattissimo della propria prestazione personale per citarne solo alcuni e poi il settimo assoluto proprio della Vini Fantini,  Alberico Di Cecco.  Alcuni anche da Benevento che sono stati tra quelli che hanno gareggiato cogliendo anche lo spirito sportivo senza grossi patemi e arrivando però al traguardo. Due soli i componenti il primo dei quali arrivato in 38 minuti. Ultimo all’arrivo un signore che ha dato esempio a tanti: del 1926 è arrivato tranquillo ed è stato premiato poi anche sul palco alla fine.  Una giornata di sport e festa che ha visto qualche reclamo solo nel momento in cui le persone che si sono sentite male e soccorse in mezzo alla pista hanno bloccato in qualche modo l’arrivo in volata di molti falsando i tempi per chi ci teneva e ancora di più non permettendo di correre la gara successiva non agonistica in quanto le ambulanze erano tutte impegnate e il presidente Colamarino della Podistica San Salvo ha preferito non far gareggiare piuttosto che far rischiare i corridori. Premiata poi anche la migliore foto con il concorso lanciato da Sansalvo.net e anche l’estrazione per i pettorali delle prossime gare ha tenuto tutti sull’attenti fino al primissimo pòomeriggio. Festa e coriandoli all’inizio alla partenza momento in cui è caduto anche subito un corridore che si è rotto la clavicola preso nella foga del via e festa anche per la premiazione finale. Applausi misti a qualche piccolo rammarico. Tiziana Smargiassi tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su