vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Autovelox: la Prefettura di Isernia deve risarcire automobilista di Vasto

Più informazioni su

VASTO. Autovelox. La Prefettura di Isernia condannata dal giudice di pace a risarcire un automobilista di Vasto.A raccontare il fatto è il presidenre del Comitato Protrignina, Antonio Turdò.” Abbiamo ricevuto la notifica della sentenza del Giudice di pace di Isernia, Sorrentino, in relazione ad un ricorso presentato dal Comitato PROTRIGNINA Abruzzo e Molise per tutelare un automobilista di Vasto, Nicola Di Martino”,racconta il presidente del comitato, Antonio Turdò. Di Martino aveva ricevuto dal Comune di Macchia D’Isernia un verbale (n.1609/14/AV), per una contravvenzione scaturita dai rilievi di un autovelox fisso acceso sulla strada statale SS85.
“L’automobilista è rimasto senza parole quando ha ricevuto una multa di 540 euro”, racconta Turdò. La sanzione ha comportato anche la decurtazione di 6 punti dalla  patente.L’automobilista  ha chiesto aiuto all’associazione di Turdò.L’ufficio di presidenza del Comitato Protrignina ha redatto il ricorso al Prefetto di Isernia, che contrariamente a quanto previsto  non ha  ammesso il ricorso raddoppiando la sanzione pecuniaria nei confronti di Nicola Di Martino portandola a 1.071,66 euro. ” A quel punto è stato presentato ricorso al Giudice di Pace di Isernia che non solo ha ammesso il ricorso e quindi depenalizzato tutto il verbale, ma con nostra grande soddisfazione ha condannato la Prefettura di Isernia a pagare 200,00 euro come spese al  nostro assistito”, annota Turdò.  Paola Calvano paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su