vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Cupello pluripremiato nel concorso "Dilettanti, vota il migliore". Foto della serata di gala

Più informazioni su

PESCARA. L’Aurum di Pescara ha ospitato ieri i Best Awards 2015. Giocatori, allenatori, dirigenti premiati come i migliori della stagione 2014-2015. Alla scelta dei Best Awards si è unita poi la premiazione del concorso indetto dal quotidiano Il Centro “Dilettanti, vota il migliore”. Diversi i giocatori del Cupello Calcio del presidente Di Francesco che sono arrivati tra i primi tre. Premiato anche il mister Di Francesco richiestissimo ora da altri club di Eccellenza. “Tante volte non si sceglie solo per soldi ma si fanno scelte ponderate su altre cose. Io do precedenza ad altro e sceglierò con calma se restare a Cupello o andare via” spiega il mister “Anche se le richieste sono lusinghiere”. Martelli, Quintiliani, Pendenza, Ottaviano. Tanti premi dai più giovani ai più esperti per i rossoblu. Oltre alla scarpetta da calcio e premi per i primi classificati, premi anche per i secondi e terzi confezionate da Valentino Sciotti e la Farnese Vini. La manifestazione è stata presentata dalla veterana Grazia Di Dio e a darle manforte interventi del presidente FIGC Ortolano e del presidente AIA Angelo Giancola nel momento della premiazione di Gregoris come miglior arbitro della stagione. Premiazioni che hanno riguardato non solo l’Eccellenza ma anche la serie D (tanti premi per i componenti del Chieti), la Promozione e la Prima e Seconda Categoria.  Anche i ragazzi della Folgore Sambuceto hanno ottenuto tanti riconoscimenti cosi come le ragazze del calcio femminile e del calcio a 5 maschile e femminile.  Un plauso anche a Pierino Tumini in relazione al movimento del calcio femminile. Applausi, risate, foto, sorrisi e anche un po di delusione per chi non è riuscito a spuntarla come nel caso del Casalbordino arrivato solo secondo nella gara a tre come miglior società. Tra i ragazzi del Chieti premiato anche come secondo classificato Alessandro Rapino, difensore centrale ex Pro Vasto.  Presente anche la troupe di rete 8 che ha confezionato il servizio sulla festa che andrà in onda nei prossimi giorni grazie alle riprese di Diego e alla brava giornalista Roberta Di Sante. “E’ stata una bella festa dello sport dilettantistico che ha messo in luce in un momento difficile per il calcio in genere la faccia pulita del calcio fatta di tanta passione e tanti sacrifici” spiega la Di Sante. Tiziana Smargiassi tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su