vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

L'ex assessore De Fanis assolto dall'inchiesta Rimborsopoli

Più informazioni su

MONTAZZOLI. L’ex assessore alla Cultura della Regione Abruzzo, Luigi De Fanis, è stato assolto dalle accuse di peculato e truffa in merito allo stralcio dell’inchiesta sulla Rimborsopoli alla Regione Abruzzo.
Si tratta dell’inchiesta che contestò una serie di rimborsi che si presumevano illegittimi e non dovuti inerenti a trasferte di assessori , consiglieri regionali e presidenti di commissioni. In totale all’inizio furono indagate 24 persone.
L’assessore era accusato di presunti conti relativi ad alberghi e cene che l’ex assessore avrebbe pagato anche per altri. Secondo la difesa di De Fanis, l’ex assessore aveva comunque stornato nei mesi scorsi alla Regione una cifra di circa 700 euro. Denaro già restituito ma è probabile che il verdetto non abbia preso in considerazione questo elemento poiché potrebbe essere venuto meno l’elemento soggettivo; cioè non c’è stata la prova che l’ex assessore abbia volutamente sottrarre le maggiori cifre in maniera fraudolenta.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su