vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Tensioni in comune. La Cisl ricorre ad un legale e diffida l'amministrazione

Più informazioni su

 

VASTO .L’avvocato Carmine Di Risio invia al Comune una diffida per conto della Cisl sul contratto collettivo decentrato integrativo  2014. La lettera fa seguito all’intervento della scorsa settimana  del Segretario Regionale e Coordinatore Territoriale della Cisl , Gabriele Martelli ed è indirizzata al dirigente del settore Servizi interni, Rosa Piazza. ” E’un invito e una diffida a provvedere, immediatamente, all’applicazione di tutti gli istituti contrattuali di natura economica e normativa previsti nel contratto collettivo decentrato integrativo”, scrive il legale. La diffida non è una sorpresa. Il clima  a palazzo di città è teso da settimane e martedi scorso la Cisl ha abbandonato anche il tavolo delle trattative. Flessibilità e produttività sono al centro di una infuocata discussione. Il segretario regionale del sindacato, Gabriele Martelli aveva annunciato l’intenzione di ricorrere ad un legale e così ha fatto. « La diffida presentata dall’avvocato Di Risio è stata fatta  nell’interesse dei lavoratori. 

“Rammento”, scrive l’avvocato Di Risio al Comune, “che il contratto è stato sottoscritto il 23 dicembre 2014 dopo il perfezionamento di tutti gli adempimenti previsti dalla legge e dal CCNL (ipotesi di accordo, parere del Collegio dei Revisori). Per tale ragione appare del tutto ingiustificata la condotta omissiva del Comune di Vasto anche alla luce di una prima diffida inviata, il 19 aprile 2015, dal Segretario Regionale della Cisl.La condotta in questione, ad ogni buon conto”, aggiunge l’avvocato Di Risio, “è  lesiva sia di un diritto collettivo sia  dei diritti individuali in quanto il contestuale obbligo è previsto da specifiche norme contrattuali ed è legato ad interessi collettivi sindacali.

Per tale ragione, stante la sua plurioffensività, in difetto di un positivo riscontro, trascorsi 7 giorni a partire dal 12 giugno sarà depositato il ricorso ex art. 28 L.300/70″.

Paola Calvano paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su