vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Mentre gli sposi pronunciano il "si" i ladri derubano gli invitati. Spariti i regali di nozze

Più informazioni su

VASTO. Vai ad un matrimonio? Porta l’allarme in tasca. Si perchè ormai può capitare che uscendo dalla chiesa tu ti accorga di essere stato derubato. E’ quanto accaduto domenica agli invitati di una giovane coppia di sposi durante la celebrazione del rito matrimoniale nel Santuario dell’Incoronata.
Le auto di diversi invitati d un matrimonio parcheggiate davanti alla chiesa, domenica  pomeriggio sono state forzate. I ladri hanno portato via le buste con i soldi che gli invitati volevano regalare agli sposi.
La gang ha agito alle 16 riuscendo a non farsi notare e rubando anche borse e portafogli trovati incustoditi negli abitacoli. Qualcuna delle vittime ha presentato denuncia ai carabinieri. ” E’ davvero incredibile. E’ assurdo che ormai non si possa più partecipare ad una cerimonia godendosi l’evento ed è angosciante il fatto che in pieno giorno e davanti ad un santuario ci siano ladri capaci di aprire decine di auto senza farsi notare”, sbotta una delle vittime, una commerciante alla quale hanno portato via una busta con 650 euro.Ad una pensionata hanno rubato la pensione che la donna, temendo una visita dei ladri a domicilio, aveva portato con se lasciandola in auto. Nella vettura di un pensionato sono state portate via 5 carte di credito.” Non riuscivamo a crederci.Io ho ritrovato la busta al suo posto ma era vuota”, sospira la commerciante. Probabilmente i ladri hanno agito in abiti eleganti per mimetizzarsi con gli invitati. E chissà , forse sono entrati anche in chiesa per verificare che le vittime fossero tutte occupate a seguire la cerimonia. Al momento opportuno sono usciti e con estrema abilità e velocità hanno aperto un gran numero di vetture. Quante sono state le vittime al momento non è stato ancora verificato. Certo è che il furto plurimo ha danneggiato anche gli sposi lasciandoli senza i soldi che sarebbero serviti per il viaggio di nozze e le prime spese coniugali. ” La situazione sta diventando insostenibile”,hanno protestato gli invitati.   Paola Calvano paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su