vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Partita del Cuore e festeggiamenti per il matrimonio tra Oreste e Arianna

Più informazioni su

CUPELLO. La prima partita del cuore organizzata da una squadra per augurare il meglio al loro presidente che si sposerà a breve con la compagna Arianna. E’ quanto ha organizzato mister Giuseppe Di Francesco e la società Cupello per il suo presidente Oreste Di Francesco. Una partita disputata in clima amichevole tra i ragazzi rossoblu e alcuni calciatori amici di Oreste o vicini alla società che hanno voluto partecipare e portare i loro auguri alla famiglia Di Francesco. Tra questi Alessandro Tarquini e Paolo Rossodivita conoscenze anche del calcio Vastese.  “Non potevo che organizzare una cosa del genere per mio figlio. E’ nel mondo del calcio praticamente da sempre. Ha giocato prima a livello professionistico e ora si trova a rivestire la carica di presidente del club e sente e e vive le partite sempre tantissimo come se fosse ancora a giocare lui in prima persona. Auguro a lui e Arianna il meglio dalla vita. Perchè solo la complicità, l’empatia, l’amore salva. Arianna è una ragazza timida e non ha speso tante parole perchè emozionata. Ma è la ragazza che è riuscita a colpire dritto al cuore mio figlio e spero che negli anni questo legame cresca e rimanga saldo magari diventando anche nonno. Sta a loro crescere la complicità e affrontare nel modo giusto la vita senza mai togliere l’affetto alla base”le parole di papà Giuseppe Di Francesco.  Banda che suona nel pre partita. Un pallone della LND consegnato al Cupello in occasione di una premiazione per il fair play fatto firmare da tutti i ragazzi che sono scesi in campo regalato ad Oreste prima del fischio di inizio. Qualche parola di ringraziamento da parte del presidente e della futura moglie e qualche dedica da parte dei ragazzi a partire dai capitani Martelli e Del Bonifro, a Quintiliani. Elogi al gruppo, alla persona e l’in bocca al lupo per una nuova parte di vita da intraprendere in coppia.  Calcio di inizio con gli sposi che tirano il primo calcio al pallone, palloncini a forma di cuore che vengono fatti volare in cielo, applausi del pubblico presente e la partita ha inizio. Mister dei rossoblu Di Francesco, Panfilo Carlucci invece allena gli avversari per l’occasione.  Risate, scambi di battute, scambi anche di maglie tra i giocatori che invertono squadra quasi a confondere le acque. E modo di vedere anche all’opera alcuni giocatori sottolinea mister Di Francesco. Alla fine la sfida si decide ai rigori dopo il 3-3 sul campo con reti di D’Antonio, Sante Quintiliani, Pendenza da una parte e Zetulayev, Luciano e Antenucci dall’altra. Ancora musica con la banda e la festa che prosegue nella nuova attività avviata dalla famiglia Di Francesco: lo stabilimento balneare a San Salvo marina, Controvento. Cena a base di pesce o carne e piatti fatti degustare grazie all’ottimo operato dello chef Floriano . Ancora battute per Oreste e un filmato di quando lui giocava da professionista. Commenti al microfono dei ragazzi che lo prendono un pò in giro ma ne elogiano anche il carisma, la carica che porta sempre anche da presidente in campo, e la persona. Chiude il papà che dedica la serata al figlio con un velo di commozione e ad Arianna. Parte poi il karaoke, il brindisi, la torta e Oreste, come sempre durante l’anno, si intrattiene a fare commedia con i “suoi” ragazzi. D’altronde come sottolineato anche ai microfoni la forza di un gruppo che ha vinto la Coppa Disciplina e ha fatto un girone di ritorno da grandi ha il suo segreto proprio nel rapporto che si era instaurato tra i componenti della squadra. La promessa del presidente è di rinforzare il gruppo ma: “Fatemi pensare un attimo al matrimonio. Poi sono tutto vostro. A disposizione” scherza Oreste.  Auguri quindi ad Oreste e Arianna anche dalla redazione di Vastoweb. Tiziana Smargiassi tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su