vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

A San Marco festeggiamenti per due sacerdoti ultraottantenni

Più informazioni su

VASTO. La Comunità di S. Marco Evangelista, guidata dal dinamico don Gianni Carozza, ha festeggiato con gioia, ieri, i compleanni di due sacerdoti collaboratori dell’attività pastorale: don Mario Di Matteo e don Camillo Gentile, prima con una intensa celebrazione eucaristica e poi con un rinfresco, che si è tenuto nei locali della parrocchia.
Questo per testimoniare ad entrambi la gratitudine per il ministero da essi compiuto in tanti anni di sacerdozio in varie località della Diocesi, ministero che continua ancora oggi nella comunità di S. Marco. Don Mario Di Matteo è nato a Bolognano (Pe) il 21 giugno del 1933  (82 anni fa) ed è stato ordinato sacerdote il 20 giugno 1960. Dal 1960 al 1961 è stato vice-parroco di S. Antonio Abate in Chieti, con il parroco don Andrea La Verghetta, e Rettore della Chiesa di S. Anna in Chieti.
Dal 1961 a 1975 ha svolto il ministero come parroco a Monteferrante, per passare poi alla Comunità di S. Pio X di Chieti Scalo, dove è stato impegnato nella costruzione della Chiesa parrocchiale, della canonica e dei locali per le attività pastorali.
“Ma – precisa subito don Mario – il mio impegno fondamentale è stato soprattutto quello di costruire una Comunità di fede e di autentica fraternità. Mi sono sentito sempre padre e pastore ed ho cercato di dare il meglio di me stesso per alimentare i principi spirituali, morali e sociali nei fedeli affidati alle mie cure, pur nei miei limiti personali”.
Don Mario dal 2013 presta la sua collaborazione presso la Comunità di S. Marco.
Assieme a don Mario è stato festeggiato anche don Camillo Gentile, nato a Casoli l’11 gennaio 1927 (88 anni fa) e ordinato sacerdote il 29 giugno 1951.
Intensa la sua attività pastorale, iniziata come vice-parroco a S. Maria Maggiore di Vasto. Dal settembre 1952 è stato nominato Parroco a Villalfonsina, dove ha svolto il ministero sino al 1965. Nel 1965 è rientrato a Vasto come segretario amministrativo della Diocesi vastese. Dal 2 giugno 1968 fino al 27 settembre 2005 è stato parroco amato e apprezzato nella Comunità di Cupello (Ch), per trasferirsi definitivamente a Vasto, come collaboratore nella parrocchia di S. Marco.
Grande soddisfazione l’ha avuta il 10 giugno 2010 quando è stato insignito da Benedetto XVI col titolo onorifico di Cameriere di Sua Santità.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su