vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

LND: Soria e Milano battono la Samb. Festa sugli spalti spettacolo in campo. Foto del match

Più informazioni su

SAN BENEDETTO. Spettacolo sugli spalti e in campo per l’ultima partita in programma ieri alla Beach Arena di San Benedetto del Tronto. In campo dopo Udinese e Livorno a darsi battaglia alle 18.30 Sanbenedettese e Milano. Nelle fila del Milano anche Giuseppe Soria, ex del match.  Parte fortissimo la squadra di casa che mette sotto nei primi due tempi il Milano e avrebbe l’occasione di chiudere definitivamente i conti ma spreca dei calci di rigore. Nel terzo tempo accade l’inimagginabile. La squadra di Soria inizia ad ingranare la marcia e acciuffa il pareggio. A riportare in vantaggio i suoi ci pensa con un bel goal dalla distanza Gianluca Marazza ma la gioia dura poco. Milano riesce a bucare la rete e portare la situazione nuovamente sul punteggio di parità. Animi accesi, sfottò anche sugli spalti sia parte dedicata ai tifosi che parte riservata agli addetti ai lavori. La partita regala emozioni e nessuno ci sta a perdere.  Alla fine dei 3 minuti di extra time il risultato definitivo del match va affidato alla lotteria dei calci di rigore. Destino amaro per uno dei protagonisti del match in positivo e beniamino del pubblico di San Benedetto, Luca Addarii, che sbaglia il rigore decisivo. Amareggiato per aver buttato via la partita non sfruttando il grosso vantaggio a fine match ringrazia comunque i compagni di squadra e i tifosi che si sono superati addirittura con una scenografia rossoblu e fumogeni pre gara. Non sbaglia Milano che conquista cosi punti importanti che la lasciano sulla scia delle prime nel loro girone, il girone B in vista delle prossime tappe del Campionato FIGC-LND.  Il capitano del Milano a fine partita elogia i suoi e soprattutto il carattere dimostrato: “Recuperare un tale svantaggio può essere frutto solo del carattere, della forza di reazione del gruppo. Bravi tutti”. Contento anche Soria autore di una buona partita e di un goal pesante.  “Nella seconda giornata abbiamo avuto qualche problema di stanchezza non dando il meglio di noi. Abbiamo comunque un gruppo con giocatori importanti. Loro ci danno motivazione quando dobbiamo superare momenti di difficoltà. Ci sono anche ragazzi che da poco tempo giocano a beach e esperienze negative oltre quelle positive servono a farli crescere. Oggi veramente un ottimo risultato” ha spiegato Soria.  Intervista Soria: https://youtu.be/atp5_NcOWxA
Intervista Ahmed: https://youtu.be/bIVkeWuYA2g
Intervista Addarii: https://youtu.be/jd2UrFYn2LE
HAPPY CAR SAMBENEDETTESE-MILANO 11-12 dcr (1-0, 4-1, 1-5, 0-0) Sambenedettese: Carotenuto, Nelito, Pastore, Marazza, Di Maio, Andrè, Palma, Camilli, Marinho, Addarii, Comello. All. Di Lorenzo Milano:Chiodi, Ceriani, Polastri, Campolongo, Maiorano, Anderson, Ahmed, Mancuso, Condorelli, Longo, Zambelli, Soria. All. Panizza Arbitri: DI Ciano di Lanciano e Pavone di Forlì Reti: 4’pt Nelito (S); 1’st rig. Nelito (S), 2’st Marazza (S), 11’st Andrè (S), 11’st Maiorano (M), 11’st Nelito (S); 1’tt Ceriani (M), 5’tt Ahmed (M), 6’tt Soria (M), 7’tt Condorelli (M), 8’tt Marazza (S), 8’tt Polastri (M) Sequenza rigori: Nelito (S) gol, Ahmed (M) gol, Andrè (S) gol, Soria (M) gol, Marinho (S) gol, Zambelli (M)gol, Palma (S), Campolongo (M) gol, Marazza (S) gol, Condorelli (M) gol, Addarii (S) traversa, Ceriani (M) gol Note: ammoniti Campolongo (M), Andrè (S) Tiziana Smargiassi tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su