vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Olivieri e Gerosolimo potrebbero creare la prima crisi di magggioranza

Più informazioni su

VASTO. A “turbare” le notti del governatore Luciano D’Alfonso sono i consiglieri di Abruzzo Civico che domani in consiglio regionale con due voti in meno potrebbero determinare la prima crisi di maggioranza.  Per ora sappiamo che dovrebbe saltare il consiglio Luciano Monticelli poiché impegnato a Bruxelles. 
Cosa faranno invece il vastese Mario Olivieri e Andrea Gerosolimo, che da oltre un anno dall’insediamento si aspettano di veder riconosciuta la loro rappresentanza nella maggioranza, non è dato saperlo. I due rappresentanti di Abruzzo Civico, che non hanno finora ottenuto alcun incarico da assessore, non sono stati invitati alla riunione di maggioranza programmata per questa sera da D’Alfonso, avranno ancora qualche ora di tempo per decidere come votare, anche se siamo certi  che alla fine, seppur figli di una maggioranza “minore”  garantiranno il loro sostegno. 
Probabilmente qualche atto di guerriglia, di pirateria andrà a far inciampare (ma senza cadere) il presidente Luciano D’Alfonso, il quale sa bene che tutto si risolverebbe concedendo ad Abruzzo Civico quell’assessorato o quei posti di cui gli esponenti di questa “minoranza” si aspettano  sin dall’insediamento, altrimenti potrebbe verificarsi un’ipotesi assai remota, quella della caduta di D’Alfonso, cosa che oggi non interessa ad alcun consigliere regionale lautamente retribuito. Vero è che D’Alfonso avrà un gran da fare per liberarsi dalla presenza così ingombrante del Partito democratico e dei cespugli che si sentono asfissiati da tale ingombro così imponente. 
Paola D’Adamo  paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su