vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Convegno organizzato dal reparto Malattie Infettive di Vasto sulle epatiti croniche B e C

Più informazioni su

VASTO. L’infezione da HBV e HCV rappresenta ancora oggi in Italia e nel mondo la principale causa di malattia epatica cronica, responsabile di cirrosi ed epatocarcinoma e gravata da elevata morbilità e mortalità. Nonostante i notevoli progressi nella prevenzione e nella terapia che si sono registrati nell’ultimo ventennio, l’epatite cronica da HBV e HCV in Italia è in costante aumento, sia per il cospicuo e sommerso bacino endogeno di pazienti, che per la crescente presenza di immigrati provenienti da paesi ad alta endemia.

L’introduzione dei farmaci ad azione antivirale diretta  ha completamente rivoluzionato l’approccio terapeutico delle epatiti virali.  In particolare per l’epatite da HCV sono oggi disponibili  2 farmaci ad azione antivirale diretta di seconda generazione (Sofosbuvir e Simeprevir) che garantiscono un  significativo successo terapeutico ma con costi economici non indifferenti. Luci ed ombre si alternano in questo nuovo scenario; è quindi importante fare il punto sull’impiego clinico più appropriato di tali farmaci in relazione al genotipo virale e alle caratteristiche del paziente, con l’obiettivo  di scelte  consapevoli nell’interesse del paziente e della comunità  con una corretta allocazione delle risorse. 

Anche se più consolidato, l’uso degli analoghi nucleos(t)idici per la terapia dell’epatite B ha rappresentato  una innovazione di impatto ugualmente rilevante. Pertanto, è utile effettuare un aggiornamento  sulla corretta selezione del paziente e sulla scelta del più appropriatoschema terapeutico.

Verrà ribadita l’importanza  anche della prevenzione delle riattivazioni delle epatiti virali in tutti gli ambiti della medicina in cui viene fatto ricorso a terapie immunosoppressive . Saranno evidenziate  le problematiche relative  alle  infezioni   in gravidanza e alle epatiti virali nel paziente con immunodepressione da HIV.                                       Messaggio finale : Stato dell’arte della terapia delle epatiti croniche virali  con risvolti di pratica clinica  nella gestione dei pazienti con cirrosi, HCC e dei pazienti da avviare al trapianto.                                                                                                              

Il convegno sarà un’importante occasione di confronto, di discussione e condivisione di esperienze tra le figure professionali abitualmente coinvolte nella gestione del paziente con epatite cronica virale.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su