vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La Vastese batte il Miglianico in Coppa Italia, Colavitto:"Risultato giusto"

Più informazioni su

MIGLIANICO. E’ ancora una volta Francesco Faccini a firmare la vittoria della Vastese Calcio 1902. La rete arriva al 90′ del secondo tempo. Un gran tiro da fuori area che trafigge Ferrara e permette ai biancorossi di battere il Miglianico nell’andata del secondo turno di Coppa Italia. Il ritorno si giocherà il 28 ottobre all’Aragona di Vasto. 
Mister Colavitto ridisegna la squadra rispetto alle partite di campionato ed effettua il turn over mandando in campo diversi fuoriquota. Difesa infatti composta da: Morettini classe ’97 a difendere i pali al posto di Cattafesta, Giancristofaro classe ’96, Sorianello classe ’95, D’Ascanio classe ’97 e Luongo. Natalini, Polisena (classe ’97), D’Alessandro e Lavrogna a centrocampo e Faccini e Guerrero a comporre il reparto avanzato. A disposizione: Cattafesta, Pace, De Fabritiis, Basilico, Balzano, Baldeh e Marfisi.  Assenti i senior e giocatori di peso e di esperienza come Giuliano, Tarquini e Iaboni. 
Il Miglianico di mister D’Ambrosio risponde dal primo minuto con: Ferrara, Di Muzio, Perfetti, Ferri, Tacconelli, Conversano, Di Pompeo, Giandonato, Leone, D’Amore e Fiaschi. A disposizione: Pompei, Nicolò, Zappacosta, Adorante, Torsellini, Di Michele e De Leonardis. 
Nota stonata della giornata l’infortunio a Polisena costretto ad uscire in barella. Si sospetta lesione del crociato.  “Abbiamo avuto quattro occasioni nitide da goal già nel primo tempo e non siamo riusciti però a passare in vantaggio. Il risultato è giusto. Meritavamo senza presunzione questa vittoria per quanto si è visto in campo. Ho cambiato qualcosa in formazione e dato modo e spazio a dei giovani di mettere minuti nelle gambe. Sono ragazzi che si allenano sempre seriamente in settimana e meritano di giocare anche loro. Non hanno deluso le aspettative. Peccato per l’infortunio a Polisena. Spero non sia niente di quanto sospettato inizialmente ma che si tratti solo di una distorsione senza interessamento dei legamenti. Auguro comunque una pronta guarigione al mio giocatore” spiega soddisfatto a fine partita mister Colavitto. 
La Vastese domenica sarà di scena ancora una volta in trasferta in campionato contro il Francavilla del presidente De Vincetiis. Poi il ritorno tra le mura amiche in occasione del big match contro il Paterno. Aragona che si sta rifacendo il look. In questi giorni sono in corso infatti i lavori di sistemazione del manto erboso e dello stadio.  tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su