vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Accademia della cucina, Pasetti: "il territorio vastese è ricco di peculiarità"

Più informazioni su

VASTO. Si è svolta ieri sera presso il ristorante “N’donio” di Gissi la prima cena ecumenica della delegazione vastese dell’Accademia italiana della cucina. La conviviale, che ha coinvolto nella stessa sera tutti gli Accademici in Italia e nel mondo, ha avuto come tema “I condimenti: le salse e i sughi che caratterizzano la cucina del territorio”.
Il tema è stato scelto dal Centro Studi “Franco Marenghi” volto sia al recupero delle tradizioni riguardanti i condimenti ed al loro possibile ruolo in una moderna cucina italiana, sia ad un’analisi critica dell’uso dei condimenti nella cucina italiana proposta all’estero.
Il giudizio espresso per la serata a conclusione dell’evento è stato positivo. Particolarmente apprezzati sono stati i piatti selezionati per il menù della serata: dalle focaccine  con ortolana e salsiccia, la polentina fritta con baccalà alle sagnette a braghe di mulo al sugo di conserva di pomodoro e peperone rosso, il capocollo di maiale al fondo bruno e fuje sdrascinate. Per concludere scrippelle con salse dolci: zabaione e cioccolato e biscotto tagliato.  “Il territorio vastese –ha commentato il delegato Rocco Pasetti – è ricco di peculiarità, ma è ricco di onestà nell’alimentazione nella ristorazione”. 
paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su