vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Gli impiegati della Regione potranno lavorare al Tribunale di Lanciano

Più informazioni su

LANCIANO. Oggi nella sala degli avvocati del Tribunale di Lanciano, il presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso ha sottoscritto due protocolli d’intesa. Il primo con il presidente del Tribunale Maria Gilda Brindesi, l’altro con il capo della Procura Francesco Menditto, per l’avvio di una collaborazione interistituzionale con finalità di interesse reciproco. I dipendenti della Regione Abruzzo potranno chiedere di essere impiegati negli uffici giudiziari di Lanciano per 6 mesi. 
Viene quindi riprodotto un modello che è già in applicazione all’Aquila, a Vasto e Avezzano, grazie al quale personale in ruolo presso la Giunta regionale può chiedere, si tratta dunque di mobilità volontaria, di lavorare nelle sedi giudiziarie con le quali sono attivi protocolli d’intesa. 
“In questo modo – ha detto il presidente D’Alfonso – la Regione mettendo a disposizione proprio personale intende venire incontro alle esigenze di prestazione che possono avere determinati uffici giudiziari, in questo caso quello di Lanciano. Dal canto suo, la Regione ‘prestando’ personale permette loro di assumere competenze diverse e più vaste che torneranno utili all’Ente Regione una volta che il dipendente sarà rientrato nel ruolo regionale”.
paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su