vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Domenico Urbano assisterà all'angolo Bovi per il titolo mondiale World Boxing Union

Più informazioni su

VASTO. Il pugile e da diversi anni anche allenatore nella San Salvo Boxe Domenico Urbano è stato scelto per assistere all’angolo un ragazzo che dovrà combattere per il titolo mondiale in Germania per la sigla mondiale WBU (World Boxing Union).
“La partenza è fissata per venerdi sera da Vasto e mi incontro a Verbania sul lato sinistro del Lago Maggiore dove mi aspettano e partiamo tutti insieme per la città di Holzminden in Germania. Il pugile che assisto si chiama Renato Bovi, è un tecnico che va dentro a scazzotare. Si batte con Adnan Zilic pugile esperto della Tuzla, Bosnia & Herzegovina per la sigla mondiale WBU. Non è riconosciuta in Italia ma è riconosciuta in tutto il mondo e qualche anno fa era attiva anche nella nostra Nazione. Si sono battuti, infatti, per questa sigla vari pugili italiani tra cui Luigi Castiglione e Michele Piccirillo oltre ai fratelli Branco e tanti altri ancora.
L’avversario è uno che viene sotto ma si avvicina in modo scorbutico. Vedremo di studiare la giusta gestione per il match. E’ sicuramente una bella esperienza e sopratutto essere stato scelto come uomo d’angolo per un titolo mondiale, sia dal pugile e dal manager dello stesso, è una cosa che riempie di orgoglio. Lì dovrei anche trattare qualcosa per un mio eventuale match per questa sigla. Sono in contatto con 2 sigle mondiali la WBU tedesca e la WBF australiana (World Boxing Fondation). Il pugilato in Germania è molto sentito, è il secondo sport nazionale. In fondo questo per me è un riconoscimento visti i tanti ragazzi che ho formato e “signori” che non hanno mai praticato pugilato ma li ho guidati a farli  nominare “tecnici federali” o salvato ragazzi da sconfitte per ferita con un accurato lavoro da “cutman”per le ferite e ora… mi vogliono all’angolo. Sono esperienze che contano e valide anche per portare li un domani il nostro pugile Luigi Alfieri, che sta già portando alto il nome di tutto l’Abruzzo, e altri ragazzi promettenti della San Salvo Boxe.  Ringrazio il pugile Renato Bovi, il suo manager e l’ente mondiale che mi hanno scelto” spiega soddisfatto Domenico Urbano.
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su