vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Aragona vestito a nuovo e "family day" per il match Vastese-Paterno

Più informazioni su

VASTO. Poche ora alla festa. Vasto sceglie lo sport per divertire e far divertire i giovani e le famiglie. L’amministrazione comunale e le associazioni sportive della città varano una stagione ricca di iniziative per avvicinare i giovani alle discipline sportive. 
Oggi alla stadio Aragona, in occasione del big match del campionato di Eccellenza 2015-2016, si celebra il “Famili Day”, una  bella giornata di sport e allegria. Prima del match con i marsicani, sul campo di gioco e successivamente sotto le tribune e curve è prevista una colorata kermesse con i pupazzi in gommapiuma di Topolino e Homer Simpson ad allietare i presenti. Perchè il calcio è anche divertimento e sani valori. 
“Il divertimento è assicurato a grandi e piccoli”, assicura la Vastese Calcio. La società  e il Comune rilanciano lo sport sano che fa bene alla città e ai giovani. Un progetto a cui tiene particolarmente l’assessore allo sport, Luigi Masciulli, e il cui obiettivo è anche quello di riavvicinare le famiglie alla squadra locale. «Vorremmo vedere sugli spalti tante famiglie», ha spiegato Michele Cappa, responsabile marketing e comunicazione della società calcistica. “I due pupazzi si sposteranno con l’ingresso in campo dei calciatori per il riscaldamento pre partita sotto tribuna e curva e scatteranno foto con i bimbi e regaleranno palloncini bianchi e rossi. Familiare è anche il prezzo del biglietto d’ingresso allo stadio. Una famiglia intera paga 8 euro in tribuna e 5 euro in curva questo perché bambini e donne entrano sempre gratis. Un’altra novità è rappresentata dal doppio speaker e poi giochi e palloncini colorati per tutti. “Ci auguriamo che l’appello venga raccolto dal maggior numero di famiglie e che davvero ci possa essere una bella cornice di pubblico in una gara importantissima per la Vastese», è l’auspicio dell’amministrazione comunale.
L’iniziativa è stata accolta con piacere anche dalla squadra avversaria, il Paterno, seconda in classifica a solo una lunghezza dai biancorossi. Una partita che si preannuncia tesa agonisticamente e godibile vista la forza delle due compagini indicate da molti addetti ai lavori anche come due delle possibili candidate alla vittoria finale del campionato in corso. Non resta che aspettare il verdetto del campo divertendosi con i pupazzi nell’Aragona vestito a festa e con il nuovo look interamente biancorosso. 
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su