vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Stanco di accudire la nonna la uccide di botte, quarantenne di Bomba in manette

Più informazioni su

BOMBA. Tristezza infinita, indignazione, sconcerto. L’intero paese è sconvolto per l’accaduto. Il pm Rosaria Vecchi ha chiesto e ottenuto dal Gip Massimo Canosa l’arresto di Emilio Teti, 40 anni per  omicidio volontario. 
Teti, secondo quanto appurato dagli investigatori ,avrebbe ucciso di botte la nonna di 95 anni. Era stanco di  accudirla. Le indagini dei carabinieri della Compagnia di Atessa non lasciano dubbi. Teti, a detta dei militari già in passato avrebbe messo in atto altri gesti violenti. A confermarlo sono i parenti. 
La nonna 95enne si chiamava Eliane Grimauve ed era di origine francese. La signora Grimauve risiedeva a Bomba da molti anni. Impossibile non notare sul corpo  i segni delle percosse. Il Nucleo operativo di Chieti ha compiuto i rilievi scientifici. Dalle indagini è emerso che a picchiare la nonna sarebbe stato proprio il 40enne. Da qui l’accusa di omicidio volontario e l’arresto di Emilio Teti.
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su