vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Colpo di scena, chiuso il capannone adibito a cantina e carente di igiene

Più informazioni su

ORTONA. La Cantina sociale di Ortona nulla c’entra con il sequestro di 830 ettolitri di vino senza tracciabilità e della chiusura di un capannone adibito a cantina dove le condizioni igieniche riscontrate dalla Asl erano precarie.
La sospensione dell’attività, provvedimento amministrativo e non penale, riguarda una cantina di Caldari (Ortona) e non la Cantina Sociale di Ortona. Il grave disguido è legato a una notizia di agenzia giunta il giorno dopo quella della Procura di Udine, che indaga per frode in commercio sulla cosiddetta “Sauvignon Connection”. 
Ma si tratta di un’altra inchiesta che nulla ha a a che vedere con l’operazione effettuata qualche giorno prima a Caldari dai carabinieri del Nas di Pescara.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su